Kubuntu 11.10 Oneiric è una derivata di Ubuntu la quale propone il famoso ambiente desktop KDE. La nuova release porta con se molte novità dall’aggiornamento di KDE alla versione 4.7.x la nuovo Kernel Linux 3.0.x che porta il nostro ambiente desktop più reattivo e performante.
Il passaggio al nuovo GTK+3 non ha portato alcun problema a Kubuntu anzi su Oneiric è stata notevolmente migliorata grazie all’aggiornamento di Gtk-Oxygen che rende una migliore integrazione per le applicazioni Gnome.
Il nuovo Kubuntu 11.10 Oneiric porta anche un cambio di Package Manager difatti KPackagekit è stato rimosso per fare posto al nuovo Muon Software Center  e Qapt per l’installazione di pacchetti, progetti che portano un’interfaccia molto più semplice da consultare e gestire e una più semplice e veloce installazione dei pacchetti.

Se avete installato il nuovo Kubuntu 11.10 Oneiric avrete sicuramente notato che la Distribuzione non è completamente in italiano, mancano i codec ed ad esempio Adobe Flash Player e Java. In questa semplice guida vedremo come completare al meglio l’installazione di Kubuntu 11.10 Oneiric seguendo alcuni semplici passi.
Ecco 12 semplici passi che consiglio a tutti di leggere i quali permetteranno di avere la nostra nuova Kubuntu 11.10 Oneiric perfettamente configurata!

1 – Configurare la Rete

Per poter aggiornare e completare l’installazione di Kubuntu 11.10 Oneiric occorre essere connessi ad internet per poter installare i pacchetti necessari a render utilizzabile la nostra Distribuzione, di default Kubuntu offre lo stesso tool di Ubuntu per gestire le connessioni denominato Network Manager il quale anche se l’interfaccia è un po diversa per poter integrarsi perfettamente con KDE le funzionalità sono le stesse.
Network Manager permette la gestione di qualsiasi tipologia di connessione e la sua configurazione è alquanto semplice basta cliccare sull’icona alla destra del pannello (vicino all’orologio) e con il tasto destro del mouse clicchiamo su Impostazioni di Network Management e scegliamo la nostra tipologia di connessione impostiamola con i nostri dati. Una volta Configurata la nostra connessione possiamo connetterci

2. Installiamo la lingua Italiana

Installare la lingua su Kubuntu 11.10 Oneiric basta avviare Impostazioni di Sistema per farlo basta cliccare sul Menu -> Applicazioni -> Sistema -> Impostazioni di Sistema dalla finestra clicchiamo su Localizzazione e e cliccare sulla destra in System Languages si aprirà una finestra che ci indicherà di confermare l’installazione della lingua, Clicchiamo su Installa e confermiamo.
Se non si avvia o al termine dell’installazione andiamo su Selezionare le lingue da installare e scegliamo Italiano e clicchiamo su Applica.
Al riavvio avremo il nostro Kubuntu completamente in Italiano.

Può capitare che alcune applicazioni Gnome risultino in lingua inglese come ad esempio Gimp per avere le applicazioni Gnome su Kubuntu in italiano basta da terminale digitare:

sudo apt-get install language-pack-gnome-it

e confermiamo

3. I Driver Video

Su Kubuntu di default sono già presenti i Driver Open per le più diffuse Schede grafiche inoltre permette anche l’installazione di Driver Proprietari grazie al tool dedicato per arrivarlo basta andare in Menu -> Applicazioni -> Sistema Driver Aggiuntivi aspettiamo qualche secondo e apparirà una schermata che ci indicherà tutti i Driver Disponibili da li basta che scegliamo il driver con Scritto “Raccomandato” e confermiamo.

Se non esce nessun driver avviamo il terminale e digitiamo:

sudo killall jockey-backend

e poi ri-avviamo Driver Aggiuntivi.

4. Aggiornare Kubuntu 11.10 Oneiric

Per aggiornare la nostra nuova Kubuntu 11.10 Oneiric possiamo utilizzare il nuovo Muon per farlo basta andare in Menu -> Applicazioni -> Sistema -> Gestione Software
In alternativa (consigliato) possiamo anche installarla avviando il terminale e digitando

sudo apt-get update

sudo apt-get upgrade

e confermiamo.

5. Installare i principali Codec

Kubuntu 11.10 Oneiric di default offre solo la possibilità di riprodurre file audio e video liberi se vogliamo riprodurre un file per esempio audio mp3 o video divx dovremo installare i codev adatti.
Per installare i principali codec il team Kubuntu ha realizzato un pacchetto che ci permette l’installazione completa dei principali codec denominato kubuntu-restricted-extras basta semplicemente avviare Muon da Menu -> Applicazioni -> Sistema -> Gestione Software e cercarlo e installarlo oppure in alternativa avviare il terminale e digitare:

sudo apt-get install kubuntu-restricted-extras

e confermiamo

Inoltre possiamo completare l’installazione dei codec installando anche i pacchetti non presenti su Kubuntu per ragioni di licenza presenti però nei repository Medibuntu per farlo basta consultare questa guida dedicata

6. Installare Flash Player

Flash Player è un plugin alquanto indispensabile per il nostro Browser che ci permette la visualizzazione di siti realizzati con questa tecnologia tra questi ad esempio YouTube per installarlo su Kubuntu basta avviare il terminale e digitare:

sudo apt-get install flashplugin-installer

confermiamo ed ecco il nostro Adobe Flash Player installato su Kubuntu 11.10 Oneiric

7. Installare Java

Su Kubuntu 11.10 Oneiric è stato rimosso Java dai repository Ufficiali possiamo comunque installarlo semplicemente consultando questa guida.

8. Muon Software Center

Sul nuovo Kubuntu 11.10 Oneiric è presente il nuovo Package Manager Muon il quale ci permette di gestire le applicazioni sulla nostra Distribuzione. Grazie all’interfaccia molto semplice possiamo effettuare ricerche con molta facilità anche grazie alla suddivisione per categorie, inoltre possiamo consultare i software presenti nei PPA aggiunti (anche se non installati) oltre a quelli dei repository Canonical. Ogni applicazione è ben dettagliata ed inoltre possiamo conoscere anche i pareri degli utenti che in precedenza hanno installato la medesima applicazione grazie alle loro recensioni.
Muon permette l’installazione, la rimozione e la ricerca dei pacchetti e non solo grazie a Qapt tool integrato con Muon possiamo installare i pacchetti deb con estrema facilità semplicemente cliccandoci sopra.
Con Muon quindi potremo completare l’installazione installando tutte le nostra applicazioni preferite.

9. Kipi-Plugins

KIPI (Image KDE Plugin Interface) è un insieme di plugin per Gwenview. Grazie a Kipi-Plugins avremo a disposizione estensioni per manipolazione, importazione, esportazione ed elaborazione di massa per fotografie. Lo consiglio a tutti di installarlo sopratutto se vegliamo condividere le nostre immagini su Facebook, Flickr, Picasa ecc.

Per installare Kipi-Plugins basta avviare il terminale e digitare:

sudo apt-get install kipi-plugins

10. Personalizzare Kubuntu

KDE è un’ambiente desktop completamente personalizzabile  grazie ai Plasma Widget possiamo ad esempio aggiungere utili Widget nel nostro desktop per farlo basta semplicemente con il tasto destro del mouse sul desktop e cliccare su Aggiungi Oggetti per avviare la barra dove sono catalogati i nostri Plasma Widget i quali possono essere aggiunti al nostro desktop semplicemente trascinandoli al suo interno oppure anche sul pannello sempre trascinandoli su di esso.
Inoltre KDE/Kubuntu permette di utilizzare un desktop diverso per ogni tipologia di utilizzo, queste vengono comunemente chiamate “Attività” per maggiori informazioni basta consultare questa guida.
Con Kubuntu possiamo gestire gli effetti del nostro desktop, aggiungere nuovi temi, schemi di colori, icone ecc inoltre permette di installare nuovi temi, icone ecc direttamente dalle impostazioni senza quindi dover effettuare ricerche in rete.
Per personalizzare il nostro ambiente desktop basta andare in Impostazioni di Sistema e cliccare su Aspetto delle applicazioni, Effetti desktop e Aspetto dello spazio di lavoro. Da li potremo personalizzare al meglio e con facilità in nostro Kubuntu.

11. Velocizzare Kubuntu

Kubuntu è un’ambiente desktop completo (per alcuni utenti anche troppo) solo che se il nostro pc è un po datato o con poche risorse disponibili tende a rallentarsi durante l’utilizzo questo dovuto anche ai tantissimi effetti inseriti di default i quali offrono trasparenze, animazioni ecc ma richiedono un maggior consumo di risorse.
Possiamo quindi velocizzare Kubuntu 11.10 Oneiric seguendo questa nostra guida che ci indicherà come disattivare alcune funzionalità per rendere più performante il nostro ambiente desktop. Se dopo aver consultato la guida il vostro Kubuntu risulti ancora lento possiamo utilizzare Kubuntu Low Fat Settings un tool che permetterà di risparmiare risorse disattivando alcune funzionalità ed effetti di KWin per installarlo basta consultare questa guida.

12. Cambiare Aspetto di KDE da Desktop a Mobile

Kubuntu / KDE permette di poter cambiare il proprio ambiente desktop passando dalla modalità desktop alla modalità dedicata a dispositivi portatili.
L’ambiente desktop KDE per Notebook offre una maggior gestione dello spazio di lavoro offrendo cosi la possibilità di avere più spazio di lavoro disponibile alle nostra applicazioni sopratutto quando lo schermo è di dimensioni ridotte come appunto su netbook o notebook. Per attivare il desktop Mobile su Kubuntu basta consultare questa guida.

13. Kubuntu e la gestione delle finestre in Gruppi

Una funzionalità presente su KDE / Kubuntu che consiglio a tutti di provare è la possibilità di gestire le nostre finestre in gruppi.  Grazie alla gestione delle finestre per gruppi possiamo utilizzare lo spazio di lavoro di una finestra per poter utilizzare più applicazioni contemporaneamente, migliorando cosi lo spazio di lavoro disponibile e velocizzandoci la gestione di più finestre. Per esempio possiamo avere in un’unica finestra il nostro Browser, il gestore di file Dolphin, il terminale e anche un player audio come Amarok tutti insieme. e gestirli grazie alle schede che appariranno nel bordo della finestra. Per maggiori informazioni su questa fantastica funzionalità basta consultare questo articolo.

14. Alcune Utility

In questa parte troverete alcune Utility per gestire e personalizzare al meglio il vostro nuovo Kubuntu 11.10 Oneiric:

Kubuntu – KDE: Aggiungere l’AppMenu o Global Menu con 1 Click! Ecco come…
KDE: Riposare la nostra Vista con un Semplice Plasma Widget!
Lancelot: Innovativo Menu per KDE! Scopriamolo Insieme…
Kate: Disattivare la Copia di Sicurezza! Ecco come…
Magicicada – Gestire Ubuntu One su Kubuntu
KDE: Ripristinare il Classico Menu! Ecco come….
KFilebox: Integrare Dropbox su KDE
Daisy: Incredibile Dock per KDE!
Google Earth su Kubuntu 11.10 Oneiric
Kubuntu: Colorare le Cartelle con 1 Click con Color Folder
Avviare Unity 2D su Kubuntu
Takeoff – Arriva il menu Elementary anche su KDE! 
Installare tutti i Sfondi predefiniti di KDE con 1 Click!
Vlc Append Gestire le Playlist di Vlc direttamente da Dolphin
Google Task Direttamente dal nostro Desktop KDE! Ecco come…
KDocker – Aggiungere qualsiasi applicazione nel Tray di KDE, Gnome, Xfce ecc
Wallpaper Clock: Sfondi Vladstudio con integrato l’orologio e data precisa su KDE! Ecco come…
KDE: Avere uno Sfondo per il Giorno e uno per la Notte! Ecco come…
Play Control – Gestire Qualsiasi Player direttamente dal Desktop di KDE!
Facebook direttamente nel nostro desktop KDE! Ecco come…
KFaenza – Diamo un nuovo Look a KDE
Attivare lo Scrolling Naturale su KDE!
Kubuntu – Inserire Sfondi, Gadget ecc diversi per ogni Desktop! Ecco come…
Kubuntu – Utilizzare Google Translate direttamente dal nostro Desktop
Kubuntu – Notifiche Gmail sempre aggiornate grazie a gmail-plasmoid
Kubuntu – Convertire Immagini in Pdf con 1 Click

Questo è tutto ricorco che se avete problemi consigli ecc non esitate a segnalarceli commentando questo articolo
No more articles