Librem 5 supporterà Ubuntu Touch grazie a UBports

0
402
librem 5 ubuntu touch

 Purism nel corso del 2017 ha annunciato una campagna di finanziamento per la realizzazione di uno smartphone basato su GNU/Linux che rispettasse la privacy degli utenti. L’idea dei crowdfunders consiste nel realizzare uno smartphone il più aperto possibile che garantisca la privacy degli utenti ad un prezzo ragionevole (pari a $599 dollari americani). La campagna di crowdfunding è stato un successo e il Librem 5, questo il nome del dispositivo, è ora in sviluppo. La novità di oggi riguarda il binomio UBports – Purism, le due compagnie hanno stretto una partnership con l’obiettivo di portare Ubuntu Touch sul Librem 5.

Ubuntu Touch sbarca sul Librem 5

 

purism librem 5 ubuntu touch

Guidata dal talentuoso sviluppatore Marius Gripsgard l’UBports Foundation, come sapete, sta sviluppando Ubuntu Touch dopo che Canonical l’ha definitivamente abbandonato. La compagnia ad oggi garantisce il supporto per i seguenti smartphone: Fairphone 2, Nexus 5, OnePlus One e per il tablet BQ Aquaris M10 FHD.

Stando a quanto è emerso Ubuntu touch non sarà il sistema operativo di default sul Librem 5, ma gli utenti potranno facilmente installarlo e configurarlo.

Avere Ubuntu Touch su uno smartphone come il Librem è l’ideale per noi. Questa mossa ci permette inoltre di allargare la base degli utenti che usano U.Touch. Per la prima volta porteremo il nostro OS su uno smartphone prima della sua commercializzazione” queste le parole di Gripsgard. Il Librem 5 sarà l’unico smartphone sul mercato in grado di operare con 3 OS diversi, tutti liberi ed open source.

Avere Ubuntu Touch sul Librem 5 è una vittoria per gli utenti. Mentre noi continuiamo a sviluppare PureOS abbiamo pensato anche a dare un ulteriore alternativa ai nostri utenti che ora potranno scegliere quale OS utilizzare sul loro smartphone” queste le parole di Todd Weaver, CEO di Purism.

Se tutto dovesse andare bene il Librem 5 potrebbe diventare l’Ubuntu Phone che tutti i fan di Ubuntu hanno sempre sognato. Lo smartphone dovrebbe essere pronto per i primi mesi del 2019.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.