La community di UBports ha rilasciato l’OTA 2 di Ubuntu touch.

Come sapete Canonical ha smesso di sviluppare Ubuntu touch da diversi mesi e UBports si è presa carico di tutto il progetto. Questa OTA-2 (Over-the-Air) introduce il supporto per diversi dispositivi datati oltre a diverse nuove funzionalità. Gli sviluppatori hanno quindi ascoltato le richieste della community.

UBPorts rilascia l’OTA-2 di Ubuntu Touch

ubports

Il logo di UBports

Questa OTA-2 introduce il supporto per LG Nexus 4 e Nexus 7 2013 ( versione solo Wi-Fi). E’ quindi possibile andare a installare il port di Ubuntu Touch creato dal team di UBports su questi due dispositivi che erano precedentemente supportati anche da Canonical.

Per quanto riguarda le nuove funzioni:

  1. Presente un toggle che vi permette di abilitare al volo la torcia;
  2. Migliorata l’app Calendario;
  3. Aggiornato il boot spinner;
  4. Introdotta la possibilità di switchare il release channel dal System Setting;

Sono stati corretti problemi legati al GPS, alla connessione con la rete dati e alla batteria su Nexus 5 ed è stato aggiunto il supporto a Aethercast/Miracast per OnePlus One.

Questa è una grossa release per la nostra piattaforma, introduce il supporto per nuovi dispositivi, nuove funzionalità e un importante lavoro di bug fixing“.

Se state usando l’OTA-1 rilasciata negli scorsi mesi potete aggiornare semplicemente recandovi nella scheda “Updates” che si trova nelle impostazioni. Se invece volete installare l’OS da zero potete recarvi qui per scaricare tutti i file necessari.

Attualmente questa OTA-2 supporta i seguenti dispositivi: Nexus 4, Nexus 5, Nexus 7 2013 (Wi-Fi only), OnePlus One e il Fairphone 2. Attualmente nonsi sa se in futuro verrà introdotto il supporto per altri dispositivi o meno: vi terremo costantemente aggiornati.

Per ulteriori dettagli vi rimando alle note di rilascio. sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • espirit

    Semplicemente ottima notizia, sono contentissimo che ci sia qualcuno che porti avanti il progetto Ubuntu Touch

  • rimango scettico su questo tentativo di portare avanti ubuntu touch, non so quante risorse abbia questo team, ma secondo me è un progetto più grande di loro e nonostante questo fanno tutto per pochissimi dispositivi per me abbandoneranno anche loro

    • Aury88

      prendono quasi 2000$ al mese + singole donazioni . il progetto si sta occupando di portare UT su ubuntu 16.04 (e abbandonare i click per passare a snap) e su Halium…cose che, una volta fatte, ridurranno notevolmente il carico di lavoro
      Il gruppo praticamente non si occupa delle app mentre il passaggio del supporto a wayland da parte di Mir-MirAL viene sviluppato da canonical.
      l’interfaccia è praticamente in freeze ma prima o poi si passerà a yunit che viene appunto portato avanti da un’altra community (questo è il progetto più fracile imho ). onestamente non ero molto fiducioso ma devo dire che mi hanno sorpreso. non si sono limitati a fare qualche port ma hanno fatto bugfix e addirittura aggiunto features (seppur non importantissimi).

      E poi non hanno dipendenti…teoricamente potrebbero decidere di andare avanti anche se i dispositivi che utilizzano i loro lavoro fossero solo i loro :-P.

  • Aster

    OK riprovò as installarlo sul N7 2013

  • vivaio

    basta, smettete di rianimare un cadavere, tempo ed energie sprecati

No more articles