Attraverso la solita newsletter il leader del progetto Linux Mint, Clement Lefebvre, ha rivelato il nome in codice della prossima release di Linux Mint. Linux Mint 19.2 sarà soprannominato ‘Tina’ ed è la seconda point release della serie 19.x dopo Mint 19.1 ‘Tessa’. Linux Mint 19.2 sarà basato sull’OS Ubuntu 18.04.2 LTS (Bionic Beaver).

Saranno supportate sia le architetture a 32-bit che quelle a 64-bit. Saranno disponibili tre varianti: Cinnamon, MATE e Xfce. Il supporto è garantito fino ad Aprile 2023.

Prima di guardare le novità che saranno introdotte in Mint 19.2 c’è una novità: gli sviluppatori hanno relizzato PPA Daily Builds. E’ un PPA pensato per il testing che raccoglie le ultime modifiche al codice su tutte le componenti di Linux Mint. Si è reso necessario per permettere agli utenti di fornire quotidianamente feedback utili.

Linux Mint 19.2 ‘Tina’

linux mint 19.2 tina mint y
Mint-Y.

Tina introdurrà diverse novità, soprattutto a livello grafico. Saranno presenti di default i fonts di Ubuntu, e un miglior contrasto per il tema Mint-Y che ha ricevuto molte critiche in passato. Gli sviluppatori sono al lavoro per migliorare la grafica e gli artwork come si evince dalla pagina GitHub del progetto.

Presenti poi diverse migliorie nell’Update Manager utility mentre Cinnamon sarà più leggero e smooth. Verrà introdotta in Cinnamon un’applet stampante e ci sarà la possibilità di attivare o disattivare il VSYNC.

Nelle prossime settimane sarà disponibile una prima beta di Mint 19.2 e potremo testare con mano le migliorie introdotte: stay tuned.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.