Lo smartphone Linux Purism Librem 5 si fa attendere: nuovo delay, arriverà nel Q3 del 2019

purism librem 5

Purism nel corso del 2017 ha annunciato una campagna di finanziamento per la realizzazione di uno smartphone basato su GNU/Linux che rispettasse la privacy degli utenti. L’idea dei crowdfunders consiste nel realizzare uno smartphone il più aperto possibile che garantisca la privacy degli utenti ad un prezzo ragionevole (pari a $599 dollari americani). La campagna di crowdfunding è stata un successo e il Librem 5, questo il nome del dispositivo, è in sviluppo. Vi abbiamo aggiornato periodicamente circa le novità emerse sul Librem, che sarà basato sulla distro Debian-based PureOS (ma supporterà anche Ubuntu Touch). 

Purism, che ha avviato i pre-ordini del Librem 5 da quasi un mese, ha annunciato ieri di dover posticipare l’arrivo del Librem 5 al Q3 2019. Si tratta del secondo rinvio.

Purism Librem 5: bisogna aspettare l’estate

L’ennesimo ritardo è dovuto alla scelta del processore. Purism ha dovuto scegliere tra i processori i.MX8M Quad o i.MX8M Mini. In seguito a svariati benchmark hanno deciso di utilizzare la CPU i.MX8M Quad dopo che il produttore (NXP) ha recentemente rilasciato un nuovo stack software che risolve tutti i precedenti problemi di consumo energetico e surriscaldamento.

Abbiamo dovuto svolgere innumerevoli benchmark per ponderare bene la scelta tra le due cpu e questo ci ha fatto perdere molto tempo. Pertanto abbiamo adeguato leggermente i nostri piani di consegna.

Nuove specifiche tecniche

purism librem 5Purism ha aggiornato anche le nuove specifiche del Librem 5, che verrà fornito con un display HD da 5,5 pollici o 5,7 pollici, il processore iMX8M Quad, memoria interna eMMC da 32 GB, Wi-Fi 802.11 a / b / g / n 2,4 Ghz + 5 Ghz wireless, Bluetooth 4, modem Gemalto PLS8 3G / 4G con singolo sim sulla scheda M.2 sostituibile e ricevitore GNSS multi-costellazione TESEO LIF3.

Inoltre, il dispositivo supporterà le smart card in formato 2FF, presente il supporto per le schede microSD per espandere la memoria interna. Le specifiche della telecamera posteriore e anteriore devono ancora essere rivelate. Purism ha detto che Librem 5 avrà un connettore USB-C per la ricarica, la funzione client USB e la funzione host USB. A bordo troveremo anche un accelerometro IMU a 9 assi, un magnetometro e un sensore giroscopico, la batteria sarà sostituibile dall’utente.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.