web analytics

Ubuntu 20.10 in End Of Life il 22 luglio: aggiornate a Ubuntu 21.04!

ubuntu 20.10 groovy gorilla wallpaper

Il supporto per Ubuntu 20.10 Groovy Gorilla termina il 22 luglio 2021. Disponibile dal 23 ottobre 2020 Groovy Gorilla è una short-term release, per questo il supporto è limitato a soli 9 mesi, che ormai stanno per concludersi. Canonical smetterà di supportare questa versione di Ubuntu. Niente patch, niente aggiornamenti di sicurezza… non riceverete nemmeno le ultime versioni delle vostre app preferite perché i dev di app third-party non compilano i pacchetti per le release di Ubuntu in EOL. Per questo motivo tra una ventina di giorni tutti gli utenti di Ubuntu 20.10 dovranno dedicare 10 minuti del proprio tempo a migrare verso Ubuntu 21.04 Hirsute Hippo, disponibile da aprile. Vediamo come fare sin da ora.

Upgrade: da Ubuntu 20.10 a Ubuntu 21.04

ubuntu 20.10 groovy gorilla wallpaper

Ubuntu 21.04 garantisce il supporto (inclusi gli aggiornamenti delle app principali e le correzioni di sicurezza) fino a gennaio 2022. Se non vi sembra un periodo sufficientemente lungo è necessario un downgrade a Ubuntu 20.04 LTS oppure attendere ottobre con l’arrivo di Ubuntu 21.10… rimanere fino ad ottobre senza aggiornamenti non è sicuramente una scelta saggia.

La bella notizia è che aggiornare ad Ubuntu 21.04 LTS da Ubuntu 20.10 è molto semplice. Bastano pochi click, 10 minuti di tempo e possibilmente una buona connessione. Ecco come procedere:

  • Aprite “Software & Updates” in System Settings;
  • Selezionate la voce “Notify me of a new Ubuntu version” e “For any new version”;
  • Update Manager dovrebbe notificare la presenza di una nuova release di Ubuntu;
  • Iniziate l’aggiornamento.

In alternativa aprite un terminale e date il seguente comando:

sudo do-release-upgrade -c

Ubuntu 21.04 non è certo la release più interessante della storia di Ubuntu. Stiamo parlando di un semplice upgrade rispetto a Ubuntu 20.10, che però presenta alcuni aspetti interessanti e diversi passi avanti da non sottovalutare. In ogni caso l’aggiornamento è consigliato per diversi motivi, provo ad elencarne alcuni:

  • Ubuntu 21.04 si basa su Linux 5.11, che introduce una buona serie di novità, tra cui un migliore supporto hardware, nuovi driver, migliori prestazioni per alcuni filesystem e, in particolare, migliori performance per le schede grafiche della serie Radeon RX 6800;
  • Presente un nuovo tema dark di default per la UI di GNOME Shell, inclusi i menu della barra superiore, le quick list della dock, le notifiche, la notification tray e le finestre di dialogo della shell;
  • Il file manager gestisce meglio il drag&drop. Potete facilmente trascinare e quindi spostare qualsiasi directory o file sul desktop. Il tutto è gestito dall’estensione DING per GNOME;
  • Wayland è il display server di default;
  • La home directory in Ubuntu 21.04 è privata.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
red hat
Ufficiale RHEL 8.5, arrivano anche AlmaLinux 8.5 e Rocky Linux 8.5