web analytics

Linus Torvalds lancia il kernel Linux 5.11: ecco tutte le novità

linus torvalds

Linus Torvalds ha annunciato la disponibilità del kernel Linux 5.11, nuova release che arriva un paio di mesi dopo la versione 5.10 LTS. Questa nuova release introduce, tra le altre cose, un miglior supporto hardware e alcune nuove funzionalità che cerco di riepilogarvi di seguito.

Dalla Release Candidate 7, rilasciata domenica scorsa, non sono state operate modifiche degne di nota, più che altro qualche commit. Per questo motivo Linus si è detto confidente sul fatto che non ci saranno particolari problemi:

Questa settimana non è successo niente di inaspettato o particolarmente preoccupante, quindi ecco Linux 5.11.

queste le sue parole.

Linux 5.11: what’s new?

linus torvalds kernel linux 5.8 tux

Venendo alle novità:

  • Introdotto un primo supporto per le nuove schede video AMD “Van Gogh” e “Dimgrey Cavefish” nel driver AMDGPU
  • Gli utenti AMD saranno felici di sapere che sono stati implementati controlli più precisi per la gestione dell’alimentazione e dei carichi di lavoro. Il nuovo kernel migliora anche le prestazioni di alcune CPU AMD
  • Presente il supporto per Intel SGX (Software Guard Extensions), una “enclave” protetta presente all’interno dei processori Intel di ultima generazione
  • Gli sviluppatori hanno inserito un nuovo meccanismo per intercettare le system call
  • Fixati un paio di bug riguardanti l’hypervisor Xen, uno dei quali era preoccupante perché consentiva una poco simpatica privilege escalation con potenziale sottrazione di informazioni sensibili
  • XFS è ora in grado di riconoscere in modo più preciso i filesystem danneggiati, evitando di montarli

Importante sottolineare la correzione di una regressione per l’architettura AMD Zen riguardante CPUFreq che porta un enorme beneficio in termini di performance su processori della famiglia Ryzen ed EPYC.

linux 5.11 amd patch

Chiaramente quelle che ho elencato sono solo una piccola parte di tutte le novità introdotte, la maggior parte delle quali sono molto tecniche e pertanto poco interessanti per l’utente finale. Potete scaricare Linux 5.11 da www.kernel.org.

Torvalds ha già aperto la merge window per la prossima versione del kernel, Linux 5.12, che è atteso per la metà di aprile.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
ventoy usb multi boot open source
[Guida] Ventoy: ecco come creare una chiavetta USB con una distribuzione live persistente