web analytics
easyos 2.5

Disponibile EasyOS 2.5: nuovo gioco e Bluetooth Manager

Barry Kauler, volto noto nel panorama open source per aver lanciato Puppy Linux e Quirky Linux, ha annunciato EasyOS 2.5. EasyOS, attualmente in fase sperimentale, prende spunto proprio dalle prime due creazioni di Kauler e utilizza molti dei pacchetti alla base di Puppy. Questa nuova point release della serie 2.0 “Buster” arriva a circa 3 mesi dalla precedente (v2.4) che è stata un po’ travagliata a causa di due bug che ne hanno bloccato il roll-out.

EasyOS 2.5

EasyOS 2.5 si basa su Debian GNU/Linux 10.6 e sul kernel Linux 5.4.78. Sono stati aggiornati numerosi pacchetti, ad esempio a bordo troviamo SeaMonkey 2.53.5.  L’aggiornamento più significativo è la sostituzione di Blueman con un nuovo Bluetooth Manager: BluePup. Sebbene sia ancora possibile installare Blueman dal repository, BluePup è ora il gestore Bluetooth predefinito in EasyOS.

BluePup Bluetooth manager EasyOS 2.5
BluePup: nuovo Bluetooth manager in EasyOS 2.5

Un’altra novità introdotta in EasyOS 2.5 è un mini-gioco chiamato XLennart. In origine, è un fork del gioco arcade Xbill e costruito utilizzando il toolkit GTK2. Ulteriori dettagli li trovate sullapagina GitHub ufficiale del gioco.

xlennart easyos 2.5

Tra le altre modifiche, Easy 2.5 ha aggiunto quanto segue:

  • Supporto opzionale per PulseAudio;
  • Aggiunto xf86-input-wacom;
  • Internazionalizzazione dell’utility bluetoothctl;
  • Funzionalità di profilazione hardware per il monitoraggio della temperatura della CPU;
  • Bugfixper HelpSurfer e Easy Dunfell.

Per ulteriori dettagli e per il download dell’immagine .iso vi rimando all’annuncio ufficiale. Per creare una chiavetta USB bootable potete consultare la nostra guida su Rufus.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
kde plasma bigscreen
Plasma Bigscreen, seconda beta e grossi passi avanti