web analytics
inkscape 1.0

Ecco Inkscape 1.0: migliori performance su Linux e app nativa per macOS

Oggi giornata scoppiettante, dopo le buone nuove sul binomio Microsoft Office – Ubuntu, è giunto il momento di parlare di Inkscape 1.0 che vede la luce dopo tanti anni di sviluppo. Ve ne avevo parlato a metà aprile in occasione del rilascio di Inkscape 0.92.5 e gli sviluppatori sono stati di parola.

Per chi non lo sapesse, Inkscape è una piattaforma software GPL di disegno vettoriale, open-source e multipiattaforma: è disponibile per Linux, FreeBSD, macOS e Windows. Nativo Linux e basato sulle librerie GTK-3, si pone come valida alternativa libera al noto Adobe Illustrator.

Può essere usato per creare o modificare loghi, diagrammi, grafici e illustrazioni. Inkscape si basa sul formato Scalable Vector Graphics. Permette, ad esempio, di manipolare i file SVG: forme base, i tracciati, i testi, i segnali, le trasparenze, le trasformazioni, i gradienti e i gruppi. Inkscape supporta inoltre i meta-dati Creative Commons, la modifica sui nodi, i livelli, le operazioni complesse sui livelli, i testi su tracciato e la modifica dell’XML SVG. Può importare da diversi formati come EPS, Postscript, JPEG, PNG, BMP e TIFF e esportare in PNG ed in altri formati basati su vettori multipli.

Ciò che affascina di questo programma è la sua semplicità di utilizzo e la presenza di opzioni che software professionali a pagamento non hanno ancora implementato a causa di restrizioni dovute a licenze e permessi.

Inkscape 1.0 è ufficiale

inkscape 1.0 gif
Cliccate sulla GIF!

Questa major release, molto attesa dalla community, introduce migliorie e nuove funzionalità. L’alpha è stata rilasciata nel gennaio del 2019 e qualche settimana fa è apparsa la prima Release Candidate. Le novità e il changelog sono ovviamente molto corposi.

La novità principale riguarda gli utenti Apple perchè Inkscape 1.0 è offerto come soluzione nativa per macOS, ciò implica un importante incremento dal punto di vista delle performance. Gli utenti di macOS noteranno che questa versione è una ‘preview’, ciò implica che non è da considerarsi perfetta ma ulteriori perfezionamenti sono attesi per le prossime versioni. Sistema operativo base: OS X El Capitan 10.11.

Inkscape 1.0 macos

Inkscape 1.0 offre un’esperienza più fluida e migliori performance anche su Linux e Windows oltre a una migliore integrazione con macOS (niente più XQuartz!).

queste le parole degli sviluppatori nell’annuncio ufficiale.

Entriamo un po’ più nel dettaglio del changelog in 10 punti:

  1. Presente una nuova PowerPencil mode che migliora il tool Pencil;
  2. Migliorato il tool per l’esportazione in PDF con supporto per link clickable e metadata;
  3. Supporto per nuovi font;
  4. Nuovi template;
  5. Presenti nuove personalizzazioni per temi, icone, font;
  6. Miglior supporto per gli schermi HiDPI;
  7. Migliorie dal punto di vista dell’interfaccia;
  8. Un file può essere salvato come template;
  9. Supporto Python 3 per le estensioni;
  10. Nuove impostazioni di altezza della linea.

Ecco un video-riassunto delle novità:

Per tutti i dettagli, ulteriori GIF, immagini e per il download del software vi rimando al sito ufficiale.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
slimbook essential
Slimbook Essential: laptop Linux per tutte le tasche