ubuntu touch

Ubuntu Touch progress report: in arrivo su Raspberry Pi 3 e Volla Phone

UBports ha pubblicato un progress report per aggiornare la community circa gli ultimi sviluppi di Ubuntu Touch. Questa settimana l’ospite speciale per il Q&A è stato Jörg Wurzer, fondatore di Hallo Welt Systeme UG, la compagnia che sta sviluppando Volla Phone.

Il Volla phone è uno smartphone privacy-focused che si appoggerà a Nemo Mobile, sistema operativo basato su Android. Sarà però possibile installare come OS anche Ubuntu Touch perchè Marius Gripsgard e soci ci stanno lavorando. Per ora il Volla Phone è solo un prototipo ma il prezzo dovrebbe essere 300€: è in corso la campagna su Kickstarter.

Gli sviluppatori hanno poi portato Ubuntu Touch sulla Raspberry Pi 3 che potrebbe diventare essere un’ottima piattaforma di sviluppo per UT. Chiaramente non sono ancora pronte le build stabili ma dovrebbero arrivare a breve.

Le novità in Ubuntu Touch

E’ in arrivo un miglior supporto per le cuffie Bluetooth grazie ad un aggiornamento per bluez e ad una patch per Pulseaudio. Il display server Mir, di Canonical, può ora funzionare su Wayland usando il Wayland protocol consentendo la sospensione della sessione migliorando la durata della batteria ma anche la sicurezza e quindi la privacy.

Non è previsto il port verso la prossima versione di Ubuntu, Focal Fossa, in quanto potrebbe creare problemi di compatibilità con i device più datati.

UBports sta lavorando alla OTA-12 dell’OS che dovrebbe arrivare entro fine anno con l’interfaccia Unity8 e il display server Mir 1.x. Unity8 diventerà la nuova interfaccia di default del sistema operativo. Sulla carta l’OTA-12 dovrebbe essere la release più importante da quando il progetto è nelle mani di UBports.

Vi ricordo poi che Marius Gripsgard ha recentemente annunciato il supporto per tre nuovi dispositivi Ubuntu Phone rispetto al recente passato. Le new entry sono il OnePlus 3, il OnePlus 3T e il Sony Xperia X. Sono arrivate anche le prime immagini ISO di Ubuntu Touch compatibili con device ARM a 64-bit.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
ubuntu canonical
Ubuntu: il sondaggio di Canonical e il nuovo flavour Ubuntu Cinnamon