Canonical dona (nuovamente) smartphone e tablet ad UBports

0
362
ubuntu touch ubports

Gli sviluppatori di UBports hanno annunciato che Canonical gli ha donato alcuni device (smartphone e tablet) per facilitare lo sviluppo di Ubuntu touch. Ora che Canonical, come sapete, ha smesso di sviluppare sia Unity 8 che Ubuntu touch ha ritenuto di fare un bel gesto aiutando il team di Marius Gripsgård.

Questa, in realtà, non è la prima donazione, infatti lo scorso 21 Febbraio vi ho informati circa una prima donazione di ben 38 smartphone (18 x BQ Aquaris E5 HD e 20 x Meizu MX4) da parte di Canonical nei confronti di UBPorts.

Altri 9 device per UBports

canonical ubports Nexus 7 nexus 10Stavolta UBports ha ricevuto 4 Nexus 10 (tablet), 4 Nexus 7 (tablet), e un solo Meizu MX4. Grazie alla donazione UBports potrà testare Ubuntu Touch su un maggior numero di dispositivi. Il porting di Ubuntu touch su Nexus 10 per ora non è previsto (nè preventivabile) mentre per quanto riguarda Nexus 7 la cosa è più probabile.

Marius Gripsgård si è detto grato per la donazione da parte di Canonical e ha confermato che sono al lavoro per migliorare il supporto per questi dispositivi che gli torneranno molto utili per development & testing.

Lo sviluppo di Ubuntu Touch procede un po’ a rilento, chiaramente UBports non è paragonabile a Canonical come forza lavoro. Attualmente siamo in attesa del rilascio definitivo dell’OTA-4 che è in fase di testing da oltre un mese.

Attualmente i dispositivi supportati sono i seguenti: Fairphone 2, Nexus 5, OnePlus One e BQ Aquaris M10 FHD. Per ulteriori dettagli vi rimando al sito ufficiale.

472,50€
in stock
36 new from 459,00€
2 used from 436,17€
Amazon.it
Last updated on 15 novembre 2018 12:10

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.