Ubuntu 18.04 Bionic Beaver arriva anche su Nintendo Switch

0
132
ubuntu 18.04 lts

Vi ho già parlato del team di sviluppatori e hacker noto col nickname fail0verflow che è riuscito a installare Debian su Nintendo Switch. Gli hacker del team hanno sfruttato un exploit di sistema che Nintendo non potrà riparare in alcun modo nemmeno con i prossimi aggiornamenti.

La falla riguardera la boot ROM del SoC Nvidia Tegra X1. Quando la console viene avviata legge ed esegue una parte di codice situata in questa ROM che contiene informazioni riguardanti la procedura di boot.

Qualche geek della community GBAtemp nelle scorse ore è riuscito addirittura a installare Bionic Beaver sulla console di Nintendo.

Ubuntu 18.04 Bionic Beaver su Nintendo Switch(!?)

ubuntu 18.04 lts bionic beaver nintendo switchPurtroppo non c’è l’accelerazione hardware di default, il che significa che il sistema è molto lento quando si cerca di aprire un app o si vuole passare da una finestra all’altra. Comunque dopo aver compilato le ultime versioni di Mesa/LibDRM da uno specifico PPA le performance di GNOME desktop migliorano sensibilmente.

Stando a quanto riferito dagli utenti Bionic Beaver funziona abbastanza bene su Switch. Ad esempio il volume-rocker funziona al primo colpo così come il sensore per la luce ambientale. Ovviamente anche il touch funziona.

Di contro il bluetooth non vuole saperne di partire e nemmeno il Wi-Fi pertanto non è possibile connettere alcuna periferica. Potete collegarvi via SSH ed installare vari emulatori quali Dolphin e RetroArch se volete provare su Switch alcuni giochi del passato che hanno fatto la storia del gaming.

Se avete Nintendo Switch e volete provare a installarci Ubuntu 18.04 potete consultare il topic sul forum di GBAtemp.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.