Intel rilascia nuovi fix per Meltdown e Spectre

0
275
intel

Intel ha rilasciato nuovi fix per le falle Meltdown e Spectre.

Meltdown e Spectre sono i nomi delle due vulnerabilità scoperte dai ricercatori di Google Project Zero. Project Zero è un team addetto proprio alla ricerca di potenziali pericoli di questo tipo.

La risoluzione dei bug richiede un intervento sia lato firmware che patch software. Sistemare il problema inoltre va a causare un rallentamento delle prestazioni complessive che è più o meno marcato al variare dell’ambito di utilizzo. Un degrado che comunque Intel promette di assottigliare sempre più nel corso del tempo.

Nel frattempo negli USA sono ben 32 le denunce che Intel dovrà fronteggiare a causa di questi enormi problemi.

Intel: nuovi fix per Meltdown e Spectre

intel cpu meltdown spectreLa casa di Santa Clara ha annunciato nelle scorse ore il rilascio di un nuovo aggiornamento specifico per le architetture delle CPU di sesta generazione (Skylake), settima generazione (Kaby Lake) e ottava generazione (Cooffee Lake). Rientrano nella patch anche le famiglie Core X, Xeon Scalable e Xeon D. Attualmente i fix sono per gli OEM e non per l’utente finale.

Queste patch raggiungeranno le nostre macchine attraverso i produttori di hardware. Sarà quindi compito degli utenti aggiornare direttamente il pc.

I tecnici di Intel assicurano che i nuovi aggiornamenti per il microcode delle CPU sono finalmente sicuri e non saranno causa di alcun tipo di problematica.

Gli strumenti di manutenzione offriranno l’aggiornamento di nuovi fix, che l’utente potrà installare una volta disponibili per il proprio sistema. Gli OEM hanno ottenuto il nuovo codice mercoledì, con un rilascio al pubblico non meglio precisato.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.