Sta facendo molto discutere il recente post su G+ da parte di Lennart Poettering che ha parlato di Torvalds indicandolo come una persona “cattiva”.

Linus Torvalds
Systemd è un gestore degli avvii già incluso di default in molte distribuzioni Linux come Fedora, Arch Linux, openSUSE ecc e che troveremo anche nelle future release di Debian e Ubuntu. Il nuovo gestore degli avvii sta facendo molto discutere, ma non per le proprie qualità ma dalle critiche espresse recentemente da Lennart Poettering principale sviluppatore di Systemd. Nei mesi scorsi Linus Torvalds aveva criticato gli sviluppatori di Systemd a causa di alcuni bug che volevano essere risolti tramite patch non molto apprezzate dal fondatore del Kernel Linux. A mesi di distanza dall’accaduto arriva un post su Google Plus da parte di Lennart Poettering nel quale ha indicato come Tovalds sia una persona molto cattiva il cui comportamento fa male all’intero ecosistema Linux.

Stando a Poettering, il creatore di Systemd nel fare la sua critica alla community open source e Linus ha spiegato che:

– ha ricevuto e-mail di minacce ed insulti;
– alcune persone hanno raccolto bitcoin per assoldare un assassino su tor (!);
– altri organizzano delle petizioni affinché smetta di lavorare a progetti open;
– un idiota ha messo su youtube una canzone in cui incita le persone a fargli violenza
– persone scrivono sui forum e siti web invitando al boicottaggio dei suoi lavori, esprimendo critiche sulla persona (non sul lavoro in sè).
– su IRC gli capita di ricevere messaggi del capzo con artwork grafici in stile 4chan

In questo contesto ha indicato nel comportamento di Linus un “cattivo esempio” e nella comunity open source un posto non così bello come lo si vorrebbe dipingere.

Molto spesso le critiche e soprattutto il carattere di Torvalds ha portato diverse migliorie nello sviluppo del Kernel Linux. Ad esempio dopo il famoso dito medio contro Nvidia, l’azienda statunitense ha migliorato notevolmente il supporto per Linux lavorando anche nello sviluppo dei driver open Nouveau (grazie anche all’arrivo di Valve).

Proprio Tovalds dopo le critiche da parte della sviluppatrice Sarah Sharp indicava di essere “fiero di avere un carattere maleducato e a volete d’esser troppo aggressivo” caratteristica non molto amata da sviluppatori come Lennart Poettering.

C’è da chiedersi come diventerebbe il Kernel Linux se Tovalds diventasse meno “cattivo e maleducato”.

Ringrazio il nostro lettore Maudit per la correzione / segnalazione dell’articolo.

No more articles