Abbiamo testato Taxi nuovo client FTP per elementary OS con supporto per DAV, AFP, SFTP, ecco come installarlo.

Taxi in elementary OS
In questi anni i developer elementary OS hanno sviluppato molte nuovi progetti a partire dal nuovo desktop environment Pantheon, alle varie applicazioni di default come il file manager, calendario, gestione dei contatti, player audio, video ecc. Per la futura versione 0.3 Freya di elementary OS avremo anche il nuovo Pantheon Photos il nuovo gestore d’immagini fork di Shotwell e il nuovo gestore di podcast denominato Vocal ed inoltre anche un client FPT denominato Taxi.
Taxi è un nuovo progetto open source che punta a fornire in elementary OS un semplice e leggero client FTP dotato di interessanti funzionalità.

Grazie ad una semplice e minimale interfaccia grafica, Taxi ci consente di accedere e operare da remoto nei vari file presenti in server grazie al supporto per protocolli FTP, SFTP, DAV e AFP.
Utilizzare Taxi è semplicissimo basta inserire l’url del server da accedere e premere invio, si aprirà una finestra di dialogo che ci chiederà di inserire i dati d’accesso come user e password oppure accedere al server in forma anonima ecc.

Taxi accesso FTP in elementary OS

Fatto questo ci troveremo una finestra divisa in due parti una con le cartelle del nostro pc e l’altra con i file e directory presenti nel server, non ci resta che trascinare i vari file per spostarli / copiarli oppure possiamo eliminarli, modificarli come un normale file manager.

Ecco alcune immagini del nostro test di Taxi 0.1 nella versione in fase di sviluppo di elementary OS 0.3 Freya.

Taxi supporto

Taxi 0.1 info

– Installare Taxi

Taxi è un client ftp open source ancora in fase di sviluppo, ancora incompleto e con diversi bug da risolvere (nei miei test non funziona il salvataggio dei server come preferiti cliccando sull’icona a stella, manca nella barra degli strumenti l’accesso alle preferenze e info del software ecc). Attualmente è possibile installare Taxi in elementary OS 0.3 Freya compilando il software dal codice sorgente, presto comunque dovrebbero approdare i primi pacchetti deb dedicati.

Se vogliamo installare / compilare la versione in fase di sviluppo di Taxi in elemtary OS 0.3 dovremo per prima cosa installare alcune dipendenze indispensabili per l’installazione del client ftp open source. Basta digitare da terminale:

sudo apt-get install valac-0.26 libsoup2.4-dev libgranite-dev libgtk-3-dev bzr cmake build-essential

a questo punto potremo scaricare il codice sorgente di Taxi e compilarlo nella nostra distribuzione digitando da terminale:

cd
bzr branch lp:taxi
cd taxi/
mkdir build && cd build
cmake .. -DCMAKE_INSTALL_PREFIX=/usr
make

ora possiamo avviare Taxi direttamente dal binario taxi presente nella cartella build, basta un doppio click per avviare il client ftp open.

Possiamo anche installare il software una volta compilato digitando:

cd taxi/build
sudo make install

Taxi è disponibile anche per Arch Linux e derivate attraverso AUR.

Home Taxi

No more articles