E’ finalmente disponibile la prima Beta di elementary OS 0.3 Freya nuova release basata su Ubuntu 14.04 Trusty LTS con include numerose novità.

elementary OS 0.3 Freya
Dopo mesi di duro lavoro è finalmente disponibile la prima beta di elementary OS 0.3 Freya.
elementary OS 0.3 Freya Beta 1 è una nuova release (ancora in fase di sviluppo) basata su Ubuntu 14.04 Trusty LTS portando con se tutte le migliorie introdotte nell’ultima versione stabile della distribuzione made in Canonical a partire dal nuovo Kernel Linux 3.13, driver proprietari aggiornati ecc. Con elementary OS 0.3 Freya Beta 1 approda finalmente il supporto per UEFI Secure Boot, funzionalità che consente l’installazione della nuova release anche in personal computer con Microsoft Windows 8 / 8.1 preinstallato, grazie ad il tool rEFInd è possibile installare la distribuzione anche in dual boot in Apple Mac (basta seguire questa guida).

elementary OS 0.3 Freya Beta 1 include GTK+3.12 importante aggiornamento dal quale troviamo anche diverse migliorie al tema di default con supporto per Gtk.Headerbar includendo la barra del titolo con la toolbar oltre a migliorare il supporto per nuovi software targati GNOME. Il passaggio al nuovo GTK+3.12 ha portato diversi ritocchi ai vari tool di configurazione della distribuzione, tra questi troviamo il nuovo gestore mouse / touchpad unificato (che include comunque tutte le funzionalità incluse in elementary OS 0.2 Luna).

elementary OS 0.3 - Mouse e Touchpad

Importante novità approdata in elementary OS 0.3 Freya Beta 1 è sicuramente Online Accounts, nuovo tool con funzionalità simili all’attuale Online Accounts di Gnome Shell e Unity. Con il nuovo Online Accouts di elementary OS 0.3 potremo inserire account di Google, Microsoft, Facebook, Yahoo! ecc i quali andranno ad interagire con le varie applicazioni come ad esempio il client email Geary, il gestore delle immagini digitali Pantheon Photos ecc

elementary OS 0.3 - Online Accounts

Altra importante novità approdata in elementary OS 0.3 Freya Beta 1 è la nuova look screen con design identico al display manager con la possibilità di accedere anche nella nuova sessione “Guest” in caso che arrivi un’amico, collega ecc, in questo modo può utilizzare il nostro pc senza andare a “spiare” i nostri file, siti web, cronologia ecc.

elementary OS 0.3 - Sospendi

Da notare inoltre l’arrivo di Vocal nuovo software riprodurre e gestire podcast per elementary OS (che possiamo comunque installare anche in Ubuntu e derivate).

Queste sono le principali novità approdate fin’ora in elementary OS 0.3 Freya Beta 1, ricordo che stiamo parlando di una versione ancora in fase di sviluppo che molto probabilmente includerà altre features prima del rilascio della versione stabile.

Download elementary OS 0.3 Freya Beta 1:

elementary OS 0.3 Freya Beta 1 32 BIT
elementary OS 0.3 Freya Beta 1 64 BIT

Per maggiori informazioni su elementary OS 0.3 Freya Beta 1 consiglio di consultare le note di rilascio disponibili in questa pagina.

Home elementary OS

  • Alberto

    un paio di domande:
    – se installo la beta a tuo avviso mi ritroverò la final release in automatico semplicemente tenendo aggiornata la distro?
    – ho un ssd da 256 e 150 gb liberi. Quanto spazio dedicheresti ad elemtary (non posso piallare windows per lavoro…)?
    – essendo derivata dalla14.04 ha il supporto trim integrato vero? quindi per l’ottimizzazione dell’SSD non devo fare nulla?

    Grazie in antivipo a chi saprà aiutarmi 😀

    • se installi la beta basta continuare ad aggiornarla per avere la stessa versione finale

      ti servono almeno 10 gb di spazio libero quindi ne hai anche troppo di spazio 😀

      si “dovrebbe” avere il supporto per trim
      una volta installata puoi comunque verificarlo
      in caso che non sia attivo puoi attivarlo seguendo questa guida http://www.lffl.org/2013/12/attivare-trim-su-ssd-in-ubuntu-linux-e.html è per ubuntu ma funziona anche in elementary os 0.3

  • Andrea

    Domanda: posso da Luna aggiornare alla beta?

    • in teoria si aggiungendo i repo (preparo la guida) logicamente è meglio che aspetti il rilascio della versione stabile

      ti consiglio comunque di salvarti i dati più importanti e reinstallare tutto da 0 la soluzione migliorie a mio avviso

      • Andrea

        ok, grazie

  • delaroche

    L’ho installata nella mia partizione testing. Attualmente funziona decentemente, anche se c’è qualche problema con alcune animazioni. In particolare minimizzando le finestre o con l’exposé. Queste due non sempre funzionano. A proposito di animazioni ne hanno aggiunte di diverse, tra cui lo slide nelle impostazioni di sistema. La schermata che visualizza i nostri dektop (non ricordo come si chiama) è stata completamente ridisegnata ed è molto carina. Gli indicatori sono finalmente centrati con le icone. Belle anche le nuove notifiche osd. Premetto che la sto provando con i driver open (tra l’altro mi sa che quelli proprietari bisogna installarseli da terminale visto che non c’è il “programmino” per farlo). La lock screen a me non funziona, nel senso che non succede nulla. Maya ora supporta i calendari google, ho provato a inserire il mio ma non mi visualizza alcun appuntamento. Anche provando a inserirli manualmente non visualizza nulla. Il resto l’ha già detto Roberto quindi non aggiungo altro.
    Ovviamente sappiamo che si tratta di una beta1, quindi non ci si può aspettare chissà cosa. Comunque, a mio avviso, non è una buona idea installarla. Meglio aspettare ancora un po’.

    • Ocelot

      Basta un normale gestore dei pacchetti grafico (synaptic) per installare i driver close.

      • delaroche

        Sì, grazie. Così o da terminale, lo dicevo più che altro per specificare che non era presente.

        • Ocelot

          Probabilmente anche io avrei scritto solo da terminale. Era solo per trqnuillizzare chi il terminale non lo “mastica”… in effetti però chi non lo mastica è meglio che lascia stare le beta xD

          • delaroche

            Esatto!

    • ange98

      Il programmino credo che si chiami jockey-gtk 😉

      • delaroche

        Jockey me lo ricordavo, ma non era stato sostituito da un altro? Avevo paura di scrivere una castroneria. Diciamo che potevo semplificare con “gestore dei driver”.

        • ange98

          Non sapevo che lo avessero cambiato.. pensavo che fosse sempre lo stesso (se lo hanno cambiato, credo che la mia ignoranza sia data dal fatto che l ho usato solo 2 volte visto che uso i driver open)

          • tomberry

            Se non sbaglio è integrato in aggiornamenti software (o come cavolo si chiama, parlando di *buntu-based), in breve software-properties-gtk

          • ange98

            Ah.. che strana scelta.
            Comunque spero che in questi 4 anni il tool sia migliorato

          • tomberry

            Ecco uno screen, da software e aggiornamenti -> l’ultima scheda.. (reperito in rete: ubuntu 14.04, dato che la base è quella)…

          • ange98

            Beh dai sembra fatto bene 🙂

          • tomberry

            Anzichè avere una finestra dedicata è integrato in un altro tool, niente di spaventoso.. 😉

  • bho

    domanda stupida..ci girano tutti i programmi che vanno attualmente su ubuntu?

    • LaPittimaBlog

      certo

      • bho

        Grazie della risposta ragazzi 🙂 credo che aspetterò ma seguirò comunque gli sviluppi!
        Preferisco avere qualcosa di più stabile in quanto compilo rom per android e non vorrei avere qualche problema eheh 😀
        Grazie di nuovo!

    • sisi tranquillamente, il sistema operativo è sempre gnu/linux inoltre si basa su ubuntu e quindi puoi tranquillamente intallare .deb proprio come ubuntu

  • LaPittimaBlog

    Se solo si potesse avere lo stesso design su Arch sarebbe stupendo

    • Luca Cavallaro

      Certo che si può avere! Trovi tutto su AUR

      • LaPittimaBlog

        sì ma funziona malissimo

        • ange98

          A me Pantheon non funziona proprio .-.
          Verso fine agosto riproverò con Unity magari funzionerà e potrò fare il mio ibrido Unity+KDE anche su Arch

        • MoMy

          Provato dal repo ufficiale senza passare per AUR?

          • LaPittimaBlog

            Anche da Repo, è impossibile avere quel DE in modo stabile

          • E’ impossibile averlo stabile su arch perchè non lo è neanche su eos ahah (non scherzo)

          • da quello che ho capito il problema dipende dalla troppa dipendenza di questo DE verso gnome, infatti su archlinux essendo una rolling, gnome come tutti gli altri pacchetti, si aggiornano in continuazione, ma da come ho capito questo porta dei problemi a phanteon che invece vuole la versione di gnome su cui si basa..
            per questo ho sempre criticato gli sviluppatori che continuano ad avere un DE con sviluppo estremamente basato su un DE con sviluppi veloci e regolari, ma qualcuno mi dava anche contro difendendo phanteon, secondo me come DE è promettente da deve fare come cinnamon ovvero slegarsi da gnome e diventare indipendente

          • SalvaJu29ro

            Stesso problema che ha Unity mi sa, i pacchetti di Gnome sono troppo aggiornati mentre su Ubuntu c’è gnome-calculator 3.10, gnome-terminal 3.6 e altre cose (non so se ho azzeccato le versioni ma il concetto è quello)

          • ma infatti questi più che dei DE fatti bene sono degli aborti di programmazione, che funzionano solo nell’ambiente in cui ti danno, ma se provi a portarlo altrove allora sei fottuto.
            così al posto di risolvere i problemi si fa finta che tutto funzioni bene, coem dire…
            DEV: “ti piace il nostro DE?? bene allora installati ubuntu/elementary così potrai usarlo”

            USER: “ma io lo voglio sulla distro che uso io, non voglio cambiare solo per un DE”
            DEV: “eh no caro, ti attacchi, siccome non abbiamo voglia di fare un DE decente ci sono parecchi problemi al di fuori della nostra distro e quindi non funziona bene, e poi siamo in ritardo di solo 1 anno con la nostra distro (e ancora lo sviluppo non è neanche arrivato al canale RC), quindi non possiamo pensare anche di fare un DE decente che funzioni bene anche su altre distro come dovrebbe essere”
            USER: “ah ok.. metto gnome shell e qualche estesione faccio prima”

          • SalvaJu29ro

            E’ esattamente così
            Vediamo con Ubuntu next che combineranno, visto che non sarà più dipendente da Gnome
            Magari sarà possibile provarlo altrove

  • iClaud

    Mi chiedo se questa interfaccia vada bene anche per il touch
    Mi vorrei prendere il lenovo miix 2, che ha windows 8.1 . Ci sta qualche alternativa in stile touch?

  • Ho testato la Beta 1 e ha un casino di pacchetti mancanti, ho provato infatti ad aggiornare e mancano Maya Calendar e altri pacchetti vari.
    Oltre al fatto che funziona male l’aggiunta di nuove lingue e layout della tastiera.
    Insomma, c’è ancora tanto lavoro da fare ma in ogni caso promette bene.

  • Ivan Favale

    ma il passaggio dalla attuale alla prossima si farà con un luuuungo aggiornamento o dovrò reinstallare?

  • dark_brain

    provando tante distro in live questa e’ una delle poche ad essere stata lentissima nel far girare l’ambiente grafico. progetto interessante, deluso dalle prestazioni, ambiente molto user-friendly, velocissimi aggiornamenti da terminale, rimane il dubbio se installandola sia lenta come in live mode. :/

    • Andrea

      installata in partizione dedicata è un fulmine su notebook del 2008

      • dark_brain

        da live e’ inutilizzabile, provero’. th@nks!

  • EnricoD

    OK, l’ho messo su oggi addirittura per poter dire la mia dopo averla provata
    allora funge ma
    il pannello non è configurabile, a parte due cavolate con dconf editor
    le transizioni sono lente, anche disattivando le la situazione non migliora quando invece su altre distro togliendole , almeno per me che ho un netbook, si nota
    non ha niente,
    non ha programmi utili preinstallati
    non ha firefox ma l’orrendo midori, non ha una suite come libre office
    non si può configurare nulla se non aggiungendo un PPA ed installando elemenatry tweaks
    ma la situazione rimane invariata
    file manager scarno
    launcher …
    nm connection editore non funge se non lanciandolo da terminale…
    alcuni glitches grafici e non penso siano dovuti ai driver ma al de .. perché anche ubuntu gira bene sul mio netbook diamine, quindi
    è lenta e macchinosa , il solo fatto di doverci mettere mano dopo averla installata mi fa storcere il naso, non ha senso
    non la consiglieri manco al mio peggior nemico e soprattutto eviterei di chiamarla elementare
    elementare per cosa? perché è un involucro vuoto?
    unica nota positiva il multitasking
    no no, questa distro seppur curata rappresenta un passo indietro per un utente, veramente
    tra l’altro freya è nome alias della dea Vanadis, moglie di Odino, e significa bellezza e fertilità
    un po come il Vanadio, elemento secondo solo al Carbonio per il numero di composti che forma e per la varietà di stati di ossidazione
    ma qui di fertile c’è ben poco
    toglierei anche il codename freya e la rinominerei Boron
    boring distro
    boro elemento con deficit elettronici e dalla chimica noiosa
    questa distro di deficit ne ha molti, very boring

    edit: con la nuova sessione è scomparso anche l’orologio sul pannello, ma che lol
    edit1: le icone sulla dock delle app che apro si vedono sgranate …

    • mrholiday

      scusa l’ingenuità ma hai provato la beta o la final release? non che sia molto rilevante alla luce dei tuoi commenti ma solo per sapere

      • EnricoD

        la final

        • alex

          Allora non sono l’unico che non capisce cosa abbia di interessante questa distro!
          per carità, ognuno è libero di insatllare quello che vuole, ma non ho mai capito perchè venisse tanto decantata negli anni scorsi…

          • alex

            ma non c’era un articolo più nuovo su elmentaryOS!!!! 😀

          • EnricoD

            io l’ho sempre pensato:)
            comunque ora è scomparso anche l’orologio dal pannello e il calendario grrrrrrrrrrrrrrr devo resiste fino a domani lol e poi ci sparo ubuntu mate