Se non ci piace la nuova UI Astralis di Firefox possiamo ripristinarla facilmente grazie all’add-on Classic Theme Restorer

Con Firefox 29 approda ufficialmente la nuova interfaccia grafica Australis in grado di offrire al browser open source di Mozilla un look più moderno e minimale grazie alla nuova barra delle schede rivisitata con le varie tab arrotondate, sviluppate per migliorare la ricerca e soprattutto la visualizzazione della scheda attiva semplicemente offuscando le altre tab. Novità anche per il tasto Menu completamente rivisitato e personalizzabile conferme le nostre preferenze e molto altro ancora. Firefox Australis può piacere o meno agli utenti, per questo motivo è già disponibile un’add-on denominato Classic Theme Restorer che ci consente di ripristinare / personalizzare l’interfaccia grafica di Firefox.

Classic Theme Restorer è un’utile add-on che ci consente di ripristinare l’interfaccia grafica di Firefox come le versioni precedenti alla 29 con incluse diverse opzioni / personalizzazioni.
Potremo ripristinare la barra delle schede con le “classiche” tab rettangolari (disponibile in 5 diverse personalizzazioni) oltre a reimpostare il “vecchio” menu che possiamo integrare sia nella barra degli strumenti che nella batta delle tab e molto altro ancora.

Per installare Classic Theme Restorer in Firefox per Linux, Windows e Mac basta collegarci alla pagina dedicata del portale Addons Mozilla.

  • Giovanni Bertoli

    Il nuovo tema di default di Firefox 29 non ha nulla di sbagliato dal punto di vista funzionale o strettamente estetico. Il suo limite principale è di essere troppo grande (ed è anche sparita purtroppo l’opzione “icone piccole”…) togliendo dunque molto spazio in verticale alla pagina web, specialmente a quegli utenti che, come me, preferiscono tenere sempre visualizzata la barra dei segnalibri. Perciò mi auguro che venga subito aggiornato (ma ne dubito) il tema che preferisco, Classic Compact (anche FXChrome potrebbe andare, ma l’ho provatolo sulla beta di FF29 e mi pare che l’effetto grafico sia diverso rispetto a prima).

    • ekkekkk

      “Il suo limite principale è di essere troppo grande (ed è anche sparita
      purtroppo l’opzione “icone piccole”…) togliendo dunque molto spazio in
      verticale alla pagina web”
      Concordo.

      • mikronimo

        L’addon risolve anche questo… ripeto: bell’addon!

    • cippalippa

      quoto. le proporzioni non ci sono piu’ rispetto ne’ a chrome e neppure al firefox che precede australis. le icone piccole erano un ottima funzionalita’ aggiuntiva, ce da augurarsi che o rimpiccioliscano barra degli indirizzi e la tab bar oppure venga affiancata la possibilita’ di rimpicciolire i bottoni. molto comodo il nuovo menu’ a scomparsa e relativa animazione, andrebbero pero’ integrati anche il download manager esterno in firefox australis, ormai vedere le finestre fluttuanti di downloadthemall e’ abbastanza fastidioso. :-/

  • Giulio Mantovani

    ma è già uscito firefox 29?

    • Giovanni Bertoli

      No, se non ricordo male esce il 29 aprile

      • esatto esce il 29 aprile, a meno che non cambiano all’ultimo, sinceramente non vedo l’ora che esca la nuova versione con australis, a me sinceramente la nuova interfaccia piace parecchio, le schede sono molto più belle e moderne e le schede attive sono molto più visibili e saltano subito all’occhio rispetto a prima.
        inoltre il nuovo menu, lo trovo davvero comodo e molto personalizzabile, si possono mettere direttamente li i gli shortcuts dei componenti aggiuntivi e rimane tutto molto comodo e a portata di mano, inoltre come gia detto, l’elemento più importante è l’alta personalizzazione, cosa che il menu di ora non offre.
        per quanto riguarda il pulsante del menu però mi piace più l’attuale scritta firefox e la posizione in alto a sinistra, cosa che (per lo meno fino a che era in fase aurora) il nuovo pulsante del menu non si può spostare

    • no ma sono già in molti che hanno installato la beta 😀

      • Giulio Mantovani

        ah, bene, anche se oramai con i numeri di versione non tengo più il passo, sarà un mese che è arrivato firefox 28…

      • Technoboy

        Roberto come ti posso contattare? Devo segnalarti una cosa, un sito per esser precisi….

        • mikronimo

          Se non hai già risolto, devi cliccare nella casella “chi siamo” (in cima alla pagina, qualunque pagina) a sinistra

          e, scorrendo, troverai l’email diretta di Roberto (da usare con estrema parsimonia, mi sento di consigliare…).

          • Technoboy

            Grazie mikronimo, tutto apposto 😉

        • Manami un email a ferramroberto@gmail.com

          • Technoboy

            Fatto Robè….sono Fabio, TECHNOBOY è il mio nick 😀

      • cippalippa

        ormai su FF29 siamo prossimi alla beta 10 O.o

  • a me interessa solo che funzioni il tema GTK+ Native, con cui dare un minimo di integrazione col sistema

    • si non sarebbe male anche se forse australis si integra meglio di suo, non è come questa interfaccia che su linux fa cagare a prescindere.
      ormai anche io sto usando da un mesetto GTK+ native e mi dispiace solo di non averlo scoperto prima, perchè così il tema di firefox diventa davvero bello visto che prende il tema in uso nel sistema.

      non ho capito però se funziona anche con i DE in qt oppure solo con i temi gtk.
      io l’ho provato solo su xfce

      • prodromo

        Lo proverò

      • no, è solo gtk. Però se dalle impostazioni di kde configuri oxygen-gtk nella sezione Aspetto->GTK funziona tutto a dovere

  • mikronimo

    Lo sto’ provando su manjaro kde e funziona bene; mi permette di personalizzare la posizione dei tasti avanti e indietro, nascondendo il refresh della barra di navigazione, per metterlo dove voglio; anche la forma delle tab può essere riportata al vecchio o settata con i nuovi angoli smussati e l’evidenziazione della tab attiva del nuovo tema; ci sono svariate altre cose da studiare un attimo.

    • mikronimo

      Aggiungo che anche i colori delle tab (con tanto di possibilità di sfumatura di vari colori) e del testo è modificabile; bé, questo addon mi piace..

  • cippalippa

    segnalo che al momento l’addon per firefox colorfultabs (molto utile) su australis non funziona correttamente, colora solo parte delle schede e l’effetto visivo complessivo e’ abbastanza deludente. dovrebbe essere piu’ netta la differenza tra schede anche a livello cromatico tra 1mo e 2nd piano.

No more articles