Brendan Eich si è ufficialmente dimesso da CEO di Mozilla per colpa delle tante accuse di omofobia che ha subito in questi giorni.

Brendan Eich
La nomina di Brendan Eich come CEO di Mozilla ha portando diverse grane all’organizzazione no profit, con le dimissioni di tre dei sei membri del consiglio di amministrazione, e soprattutto l’accusa da parte del sito d’incontri OkCupid che ha chiesto ai propri utenti di non utilizzare Firefox. Tante critiche hanno portato alle dimissioni di Brendan Eich da CEO di Mozilla.
La notizia è stata annunciata nel blog ufficiale di Mozilla, indicando che Brendan non può guidare l’organizzazione no profit in queste condizioni.

Nel post Mitchell Baker di Executive Chairwoman di Mozilla, ha indicato che:

Brendan Eich ha scelto di dimettersi dal suo ruolo di CEO.Ha preso questa decisione per Mozilla e per la nostra comunità. Mozilla crede nell’uguaglianza e nella libertà di parola. L’uguaglianza è necessaria per realizzare un discorso significativo. La libertà di parola è necessaria per ottenere l’uguaglianza. Capire come battersi per entrambe le cose non sempre è facile.

La nostra cultura organizzativa riflette la diversità e l’inclusione. Diamo il benvenuto ai contributi di tutti senza distinzione di età, cultura, etnia, sesso, identità di genere, lingua, razza, orientamento sessuale, posizione geografica e opinioni religiose. Mozilla supporta uguaglianza per tutti.

Abbiamo dipendenti con punti di vista molto diversi fra loro. La nostra cultura di apertura incoraggia il personale e la comunità a condividere le proprie idee e opinioni in pubblico. Questo è lo scopo che distingue Mozilla dalla maggior parte delle organizzazioni e che ci ha portato ad ottenere uno standard più elevato degli altri. Ma questa volta non siamo riusciti ad ascoltare, ad impegnarci e ad essere guidati dalla nostra community.
Gli eventi dolorosi della scorsa settimana mostrano esattamente il motivo per cui abbiamo bisogno del Web. Affinché ognuno di noi possa suscitare anche i dibattiti più accesi per rendere il mondo un posto migliore.
Abbiamo bisogno di focalizzarci di nuovo su questo tipo di Web. E nel farlo, sarete orgogliosi di sostenere Mozilla.

È ancora in discussione quali saranno le prospettive per la leadership di Mozilla. Vogliamo essere aperti su quali saranno le decisioni per il futuro dell’organizzazione e avremo maggiori informazioni la prossima settimana. Tuttavia , la nostra missione sarà sempre quella di rendere il Web più aperto, in modo che l’umanità sia più forte, più inclusiva e più giusta: questo significa proteggere il Web aperto a tutti.

Usciremo da questa vicenda con una rinnovata comprensione e umiltà – la nostra comunità, globale e diversificata, è ciò che rende Mozilla speciale, e ciò ci aiuterà a compiere la nostra missione. Siamo più forti se anche voi sarete coinvolti.

E’ davvero incredibile quanto accaduto…

No more articles