AMD ha presentato nuova serie di driver open source Radeon denominati Catalyst OpenCL, che andranno a migliorare notevolmente il supporto per Linux.

AMD
AMD ha scelto il Game Developer Conference 2014 per parlare di nuovi progetti riguardanti soprattutto il supporto per Linux e Steam OS nuovissimo sistema operativo per il gaming sviluppato da Valve. La collaborazione soprattutto con Valve ha portato fin’ora diverse migliorie riguardanti il supporto hardware per Linux riguardanti sia i driver proprietari che il Kernel Linux (come ad esempio il supporto per Dynamic Power Management (DPM) oltre a lavorare anche con LibreOffice per ottimizzare la suite soprattutto in sistemi multi-core.

Durante il GDC 2014, AMD ha presentato Catalyst OpenCL, driver open source che andranno a migliore notevolmente le performance con lo stak grafico open Gallium3D/Mesa, offrendo cosi agli utenti ottime performance anche grafiche post-installazione. Per gli utenti con schede grafiche AMD non sarà più indispensabile installare i driver proprietari Radeon dato che gran parte del codice è presente proprio nei driver open source.
Per SteamOS e gli utenti che amano giocare con il proprio pc oppure utilizzare applicazioni che richiedono performance grafiche (esempio Blender) è consigliabile utilizzare comunque i driver Radeon proprietari che verranno comunque rilasciati dall’azienda.

La scelta di AMD di puntare molto sui driver open source sta facendo molto discutere, a mio avviso invece non vedo nulla di strano. Intel è stata la prima a puntare sui driver open source con ottimi risultati e soprattutto notevoli risparmi, visto che a lavorare al supporto troviamo anche molti sviluppatori della community, anche Nvidia si sta avvicinando al progetto Nouveau rilasciandone la documentazione e collaborando nello sviluppo del progetto.
AMD ha deciso di fare la stessa cosa, rilasciato già la documentazione per l’accelerazione grafica e registri 3D, una scelta la quale oltre a migliorare il supporto Linux farà anche risparmiare soldi all’azienda, dato che a lavorare sui driver Radeon attualmente troviamo sviluppatori non retribuiti che dedicano parte del proprio tempo libero a migliorar il supporto per Linux.
L’arrivo del nuovo progetto Catalyst OpenCL non sarà immediato, dovremo aspettare ancora diversi mesi prima di avere maggiori dettagli e poter testare i nuovi driver open source di AMD.

Per maggiori informazioni sul nuovo progetto Catalyst OpenCL consiglio di consultare il post dedicato dal portale Phoronix.

  • francesco_dem

    è arrivato anche su kubuntu 12.04, proprio oggi.

    • nakki

      ehm….hai dei ppa esterni perché la 12.04 ha la serie 4.8.x…ora alla 4.8.5.

      • Jack O’Malley

        Certo, se scorri le pagine di LFFL a ritroso dovresti trovare un’articolo che spiega quali repo aggiungere. (Di un paio di giorni)

        • Jack O’Malley

          Eccolo:
          sudo add-apt-repository ppa:kubuntu-ppa/ppa
          sudo apt-get update && sudo apt-get dist-upgrade

      • francesco_dem

        Esatto, i PPA indicati da jacko3

  • RobertoTrynight

    Aggiornato con successo! Grazie per la news!

  • Ilgard

    Sto usando Chakra da pochi giorni ed ho aggiornato stamattina.
    L’unico difetto che ho trovato, per ora, è la resa dei font, ma devo dire che solo Ubuntu mi ha soddisfatto a riguardo.

    • andreazube

      be,ma quelli gli puoi migliorare!

      prova a cambiare i font di default e controlla se l’anti-aliasing è abilitato

      • Ilgard

        Sì, ci dovrò lavorare un po’ a riguardo.

        • Neal_Caffrey

          Ti consiglio di utilizzare i font Oxygen, abilitare l’anti-aliasing, utilizzando sub pixel hinting RGB, con stile moderato (senza abilitare l’opzione escludi intervallo). Non forzare nemmeno i DPI per i caratteri. Io utilizzo questa configurazione ed il risultato è molto eyecandy.

    • avvia il terminale e dai

      sudo pacman -S freetype2-ubuntu fontconfig-ubuntu libxft-ubuntu cairo-ubuntu

      riavvia e vedrai che il reading dei font sarà ok

      • Ilgard

        Sì, poi ho messo quelli Ubuntu che rendono molto bene.

  • Neal_Caffrey

    Aggiornamento effettuato stamattina. Tutto liscio. Lunga vita a Chakra

No more articles