Lenovo non si ferma più, l’azienda produttrice cinese sembra interessata anche all’acquisizione della sezione computing di Sony.

Lenovo
Lenovo è un’azienda cinese che sta riscuotendo un notevole successo in tutto il mondo, dopo essersi confermata leader nella produzione e commercializzazione di personal computer (grazie anche ai modelli ThinkPad), ha recente acquistato la divisione server di IBM e Motorola da Google. In pochi mesi Lenovo ha sborsato più di 5 miliardi di dollari (2.3 miliardi di dollari per la divisione server di IBM e 2,91 miliardi di dollari per l’acquisizione di Motorola da parte di Google) e si prepara a spenderne molti dato che l’azienda sembra intenzionata all’acquisizione della divisione computing di Sony famosa in tutto il mondo soprattutto per il brand Vaio.

Attualmente non c’è ancora nulla di confermato anche se i rumor circolati in rete sembrano indicare che le due aziende siano ormai molto vicine all’accordo. Il brand Vaio è un marchio tra i più conosciuti ed apprezzati nel mercato dei pc portatili, anche se le vendite non sono mai state elevate,  tra le principali caratteristiche troviamo il design ricercato ed un hardware di fascia medio alta. Per Linux i portati Sony Vaio in questi anni hanno riscontrato notevoli problemi riguardanti soprattutto il supporto audio, touchpad non correttamente supportato e altri problemi vari. L’arrivo di Lenovo potrebbe portare tanti nuovi modelli di Vaio dall’hardware in grado di offrire un maggior supporto per Linux come accade attualmente per i ThinkPad, inoltre l’azienda cinese rilascia anche diversi modelli FreeDos o con Linux preinstallato.

Staremo a vedere se arriverà l’acquisizione della divisione computing di Sony da parte di Lenovo, notizia che farà felici molti utenti Linux, che amano il brand Vaio.

No more articles