Nvidia ha rilasciato la versione beta dei nuovi driver 331.13 per Linux, aggiornamento che include diverse migliorie compreso l’inizio dei lavori per il supporto per il nuovo server grafico Wayland e Mir.

Nvidia 331.31 Beta
Dopo tante critiche espresse perfino dal fondatore del Kernel Linux, Nvidia (come dal resto anche AMD) ha iniziato a lavorare seriamente nel supporto in Linux fornendo anche un’aiuto nello sviluppo dei driver open source Nouveau. Di recente Nvidia ha rilasciato la versione Beta dei prossimi driver 331.13 per Linux importante aggiornamento che va a rendere più completo e performante il supporto per il sistema operativo libero di molte GPU Nvidia. Nvidia 331.13 Beta includono il supporto per EGL necessario per supportare sia Wayland che Mir. Attualmente il supporto EGL è ancora in fase sperimentale ed è disponibile solo per 32 bit e include parte dello standard OpenGL e OpenGL ES 1.1/2.0/3.0.

L’avvio del supporto EGL conferma comunque la volontà di Nvidia di voler supportare i nuovi server grafici contemporaneamente, attualmente siamo solo agli inizi e il lavoro da fare è ancora molto e sicuramente dovremo aspettare ancora diversi mesi prima di avere un supporto stabile e funzionale.I nuovi driver Nvidia 331.13 Beta introducono anche il supporto per moduli multipli del Kernel consentendo agli utenti di poter assegnare diverse GPU del sistema per diversi moduli del kernel.

Altre novità approdate nei nuovi driver beta per Nvidia riguardano anche l’installer migliorato che richiede solo le librerie libvdpau e libvdpau_trace.
Per maggiori informazioni e per conoscere le schede grafiche supportate dai nuovi driver basta consultare il changelog di Nvidia 331.13 Beta da questa pagina.

No more articles