Grosse novità per AMD la quale ha rilasciato la documentazione per l’accelerazione grafica e registri 3D do molte schede grafico migliorando notevolmente il supporto per Linux.

AMD - Linux
Dopo anni di problemi, tecnologie non supportate ecc AMD inizia finalmente a prendere in seria considerazione Linux migliorando notevolmente il supporto hardware per il sistema operativo libero. A pochi giorni dall’annuncio di Nvidia di voler collaborare nello sviluppo dei driver open source Nouveau da AMD arriva l’annuncio del rilascio di tutta la documentazione sui registri 3D e l’accelerazione grafica sulle sue schede video serie HD2000 / 3000 / 4000 / 5000 / 6000 / 7000 / 8000 comprese anche la parte grafica delle APU. Da notare inoltre che già tutta la documentazione è già disponibile sul blog di uno degli sviluppatori open AMD (agd5f).

Oltre a questo AMD ha rilasciato anche le informazioni dei suoi chip audio montati sulle schede grafiche e ora è possibile il passthrough nativo dei formati audio HD blu ray (DTS-HD, DTS-HR, True-HD) e molti altri. Infatti, dopo un brevissimo intervallo è stata rilasciata una patch che verrà integrata nel futuro Kernel 3.13 che integra tutti questi cambiamenti audio (potete consultare il commit da parte dello sviluppatore http://mailman.alsa-project.org/pipermail/alsa-devel/2013-October/066880.html)

Gli sviluppatori di XBMC hanno già annunciato e dimostrato che tutto quanto funziona praticamente in maniera perfetta anche se per ora è necessario ricompilarsi manualmente il kernel con le patch, qua la prova di un utente che dimostra il riconoscimento corretto da parte del suo impianto audio (per maggiori informazioni basta consultare il post dedicato dal forum XBMC)

A questo punto AMD si mette in pari con NVIDIA e INTEL come scelta per l’HTPC  e si aprono nuovi orizzonti interessantissimi per lo sviluppo dei driver FOSS 🙂

Ringrazio il nostro lettore Leonardo per la segnalazione 

No more articles