web analytics

Installare i repository Intel Linux Graphics Driver in Ubuntu 12.04, elementary OS e derivate

In questa guida vedremo come installare i nuovi driver Intel Graphics in Ubuntu 12.10 e 12.04 compreso le derivate come elementary OS.

Intel Linux Graphics Driver in Ubuntu
Intel è un’azienda che anni fornisce non solo un’ottimo supporto per cpu e schede grafiche in Linux ma lavora anche nello sviluppo del Kernel e altri importanti progetti. L’arrivo di Valve e la nuova piattaforma Steam e il prossimo SteamOS ha portato moltissime migliorie riguardanti i driver open source forniti da Intel la quale ha rilasciato un’utile tool d’installazione denominato Intel Drive Manager e repository dedicati per offrire un’ottimo supporto in Ubuntu, Debian e Fedora. La nuova versione 1.0.2 di Intel Linux Graphics Drivers Installer include il nuovo Intel 2013Q2 Graphics Stack e molte altre importanti novità, purtroppo la questa versione è disponibile solo per Ubuntu 13.04, Fedora 19 e derivate. Potremo installare i driver aggiornati di Intel anche in Ubuntu 12.10 / 12.04 e derivate compreso elementary OS 0.2 Luna grazie ai repository dedicati forniti da Intel.

La prima cosa da fare per installare i repository Intel Linux Graphics Driver in Ubuntu 12.10, 12.04, elementary OS e derivate è aggiornare la distribuzione per farlo basta digitare da terminale:
sudo apt-get update
sudo apt-get upgrade
fatto questo potremo integrare i repository Intel installando prima le key d’autentificazione digitando da terminale:
wget --no-check-certificate https://download.01.org/gfx/RPM-GPG-KEY-ilg -O - | sudo apt-key add -
Fatto questo aggiungiamo i repository:

Per Ubuntu 12.10 e derivate

sudo sh -c 'echo "deb https://download.01.org/gfx/ubuntu/12.10/main Ubuntu 12.10" >> /etc/apt/sources.list'
Per Ubuntu 12.04 e derivate compreso elementary OS 0.2 Luna:
sudo sh -c 'echo "deb https://download.01.org/gfx/ubuntu/12.04/main Ubuntu 12.04" >> /etc/apt/sources.list'
Ora aggiorniamo i repository e driver digitando:
sudo apt-get update
sudo apt-get upgrade
al termine riavviamo.
Al riavvio avremo i driver Intel aggiornati nella nostra distribuzione, in caso di nuovi aggiornamenti basta aggiornare la distribuzione dal gestore grafico degli aggiornamenti da terminale.
Altre storie
microsoft build 2020 windows 10
Build 2020, Microsoft “copia” Linux: ufficiale il Package Manager winget