terminale su Ubuntu Touch
In concomitanza con il rilascio della versione stabile di Ubuntu 13.04 Raring gli sviluppato di Canonical hanno aggiornato anche Ubuntu Touch alla versione 13.04 questo passaggio ha portato l’integrazione delle prime applicazioni sviluppate nel progetto Core Apps compreso il terminale.
Ubuntu Touch difatti avrà di default anche l’applicazione terminale dalla quale sarà possibile operare nel sistema operativo mobile proprio come accade nella versione desktop. Il terminale in Ubuntu Touch ci permetterà di avviare applicazioni e in caso di problemi verificarne l’errore per segnalarlo quindi agli sviluppatori inoltre avrà il supporto per BusyBox con la quale potremo operare con i classici comandi Linux all’interno di Ubuntu Touch. Esempio possiamo operare su alcuni file del sistema, oppure possiamo utilizzare il terminale per formattare una scheda di memoria, effettuare il backup del nostro sistema con dd, verificare i consumi di risorse ecc con il comando top copiare file con cp ecc. Gli sviluppatori Canonical hanno indicato inoltre che dal terminale supporterà anche i comandi speciali che non sono rappresentati da tastiera (ad esempio Ctrl +) oltre ad avere uno zoom per aumentare il carattere opzione molto utente in schermi di piccole dimensioni.

Michael Hall, sviluppatore Canonical, ha recentemente postato sulla propria pagina di Google+ le immagini del nuovo terminale di Ubuntu Touch il quale come potremo notare utilizza il font Ubuntu Monospace come la versione desktop oltre al colore dei font ben visibile anche su schermi con bassa risoluzione. Una delle tante caratteristiche che renderanno Ubuntu Touch un sistema operativo mobile diverso da Android e Firefox OS è anche il terminale di default. Staremo a vedere nei prossimi mesi se sarà possibile o meno installare o aggiornare le applicazioni da terminale.

Home Terminal application for Ubuntu devices

  • Gabriele Castagneti

    Correggi per favore l’ultimo comando:

    sudo apt-get -o dir::cache::archives=”/home/username/pacchetti” dist-upgrade

  • Saverio Brancaccio

    Ciao, ottima guida per aggiornare un PC con la connessione lenta usando un diverso PC con la connessione veloce.

    Considerando sempre questa situazione, esiste un modo per installare un nuovo pacchetto o nuova applicazione invece di aggiornare il sistema?

    Forse basta sostituire ai comandi mostrati “install pacchetto_1” al posto di “dist-upgrade”?

    Grazie e complimenti per i contenuti del sito.

    /Saluti

No more articles