Migliorano le performance dei driver NVIDIA su Linux (Benchmarks)

5
67

L’arrivo di Steam ha portato notevoli vantaggi a Linux non solo da parte dei tanti giochi approdati in questi mesi ma anche le migliorie dei driver proprietari e open realizzate grazie alla collaborazione tra Valve e Intel, NVIDIA e AMD.
Proprio Nvidia dopo aver preso anche diverse critiche da parte di Linus Torvalds ha iniziato a lavorare sodo sullo sviluppo dei propri driver proprietari sopratutto migliorando il supporto per Optimus.
Per verificare le migliorie introdotte negli ultimi driver proprietari Nvidia il team phoronix ha realizzato un’interessante test basato su 2 GPU una GeForce GTX 550 Ti “Fermi” e GeForce GTX 680 “Kepler” sulle quali sono stati testati i driver NVIDIA 304.xx, 310.xx, 313.xx, e 319.xx.
Proprio l’ultimo driver NVIDIA 319.12 Beta ha portato diverse migliorie compreso il supporto per Optimus oltre a migliorare le performance con OpenGL rendendo quindi più reattivi e perforamenti i nuovi giochi e ambienti desktop su Linux.

Il test (che potete consultare da questa pagina) mette in risalto come le performance siano nettamente migliorate dalla versione 304.xx alla 310.xx (denominata anche R310) e versioni successive con un netto incremento poi mantenuto nei successivi rilasci.
Il driver 310.x di Nvidia sviluppato in un’anno di sviluppo e la collaborazione con Valve ha veramente portato un netto miglioramento sia alle performance che al supporto con nuove GPU.
Complimenti quindi a Nvidia e Valve per il lavoro svolto in questi mesi.