In occasione del rilascio di Ubuntu 13.04 Raring, il fondatore di Canonical Mark Shuttleworth ha annunciato anche il codename della nuova 13.10 che come abbiamo visto sarà Saucy Salamander ed inoltre ha parlato del futuro della distribuzione tra queste anche la possibilità che diventi rolling release.
Mark Shuttleworth ha difatti scritto “From here on our, I’m going to treat the cutting edge of Ubuntu as a rolling release, because the team have done such an amazing job of making daily quality a reality” indicando quindi d’avere intenzione di far diventare Rolling Release Ubuntu.
In questi ultimi mesi abbiamo visto proposte e poi smentite da parte di Canonical sul portare Rolling Ubuntu sopratutto dopo aver rivisitato i tempi di supporto delle distribuzioni intermediarie che passano da 18 a 9 mesi. Molto probabilmente Ubuntu potrà diventare Rolling ma non prima del rilascio di Ubuntu 14.04 LTS release che porterà nella versione desktop di Ubuntu il nuovo server grafico Mir e il nuovo Unity Next scritto in Qt e QML e sopratutto Ubuntu Touch la versione mobile per smartphone e tablet che dovrebbe raggiungere la stabilità e funzionalità proprio per il rilascio della release 14.04.

Successivamente Shuttleworth potrà provare a portare Ubuntu Rolling pur mantenendo la versione stabile LTS con i classico rilascio ogni 2 anni. In questi 12 mesi che mancano al rilascio di Ubuntu 14.04 per Canonical sarà un’anno di duro lavoro un cambio radicale dell’ambiente desktop può portare si migliorie ma anche tanti problemi che sicuramente verranno sistemati con Ubuntu 13.10 Saucy Salamander banco di prova per la prossiam LTS. Staremo a vedere quindi se Ubuntu diventerà o meno rolling di sicuro comunque per un’anno rimarrà cosi, poi si vedrà.
No more articles