In questi anni Google ha cercato di migliorare l’esperienza utente in Android sia per smartphone che tablet. Sopratutto per i tablet troviamo un sistema operativo che ha molte qualità simili (se non migliori) di un normale sistema operativo per pc desktop. Difatti Android è un sistema operativo sviluppato sia per consumare poche risorse (e quindi aumentare l’autonomia del nostro dispositivo) e grazie a Google Play Store è possibile installare moltissime applicazioni e giochi alcune anche migliori di quelle per pc desktop.
Possiamo inoltre utilizzare Android anche con tastiera e mouse fisica con o senza schermo touch, il sistema offre anche una gestione del mouse e tastiera (fisica o virtuale) offrendo cosi un’ottimo supporto anche per normali pc. Difatti è già possibile utilizzare Android come un normale sistema operativo per pc è già possibile grazie al progetto Android X86 e alle nuove build x86 per Android rilasciate da Intel con ottimi risultati sopratutto in netbook datati.
Proprio per questo motivo Google sta pensando di rilasciare a breve un laptop con Android preinstallato già entro il 2013.

A segnalare la notizia sono alcuni importanti blog che indicando che Google sia al lavoro per rilasciare più di un modello di pc portatile con Android preinstallato con o senza schermo touch.
A sviluppare il nuovo progetto dovrebbe esserci Sundar Pichai ex sviluppatore del team Chrome OS il quale dovrebbe lavorare su una versione di Android rivisitata per una maggior supporto per pc laptop.
Staremo a vedere se il mercato sarà apprezzerà o meno un laptop con sistema operativo mobile di Google.

[via]

  • Elle

    Spero rilascino un launcher adatto per l’uso con mouse e tastiera. Nella 4.0 il launcher era gestibile sia da tablet che da PC, ma da quando l’interfaccia degli smartphone e tablet/pc è stata unificata, non riesco proprio a trovarmi bene /: (è un commento soggettivo, evitiamo flame)

  • Stefano

    Mi sono sempre chiesto perché non si fosse mai investito sulla produzione di un netbook con Android, puntando invece sul progetto ChromeOS (che non ho mai provato, ma mi pare comunque un prodotto apprezzabile). Avevo provato AndroidX86 sul mio netbook, sperando di ottenere un sistema funzionante, ma ho sempre incontrato dei bug seri.

    Android garantisce un prodotto affidabile, con un parco applicazioni veramente ampio e un modo di interagire al web che è funzionale su un portatile.
    Invece di investire su due prodotti non compatibili tra loro (ChromeOS col supporto delle applicazioni Android sarebbe un prodotto fenomenale), mi pare più opportuno ottimizzare un prodotto già avviato: la flessibilità della piattaforma non dovrebbe creare problemi, l’interfaccia tablet delle applicazioni si adatta bene ad un uso su un portatile, basterebbe al momento implementare un degno supporto alle web-apps come su ChromeOS – in modo da sopperire all’assenza di LibreOffice ancora in sviluppo.
    Il resto sarebbe una buona piattaforma ARM, in modo da contenere a sufficienza i costi (e i consumi).

    Se mai uscisse questo prodotto, lo terrei seriamente in considerazione per sostituire il mio portatile quando inizierà ad avere qualche problema.

  • TopoRuggente

    Se esce già mi prenoto !!!

    Usando molto la tastiera il tablet non fa per me …

  • floriano

    con android 4 penso avrà più fortuna del toshiba ac100

  • io non ho mai provato android per PC ma se pensano di rilasciare un PC senza senza diritti di root come fanno con i telefoni fanno poca strada…

  • Jackladen

    provato sul mio netbook 1001 ha.
    ha migliorato notevolmente le prestazioni ma, a mio avviso, non è un sistema adatto all’utilizzo di tastiera e mouse fisici. se sullo smartphone ti fa guadagnar eun sacco di tempo sul netbook ti incasina la vita. e poi alcune apps (una su tutte facebook) non ha voluto funzionare nemmeno sotto tortura.
    durata del test 3 giorni circa.

No more articles