NVIDIA Optimus su Linux

Anche se criticata Nvidia in questi anni ha sempre lavorato per offrire un’ottimo supporto anche per Linux. Oltre a migliorare il supporto per Linux grazie anche alla collaborazione con Valve, nVidia ha confermato di essere al lavoro per migliorare il supporto della tecnologia Optimus in Linux rilasciando a breve nuovi driver proprietari dedicati.
Grazie al lavoro svolto dalla comunità open-source nel realizzare RandR 1.4(progetto sviluppato in parte da David Airlie di Red Hat) Optimus sta diventando una realtà su Linux.

Aaron Plattner, uno degli ingegneri NVIDIA che stanno lavorando allo sviluppo in Linux, ha indicato che grazie anche allo sviluppo del RandR di Dave Airlie, computer portatili basati su Optimus potranno finalmente beneficiare della nuova tecnologia.

Vista anche la recente integrazione delle nuove patch in xorg avremo dei miglioramenti nel supporto e la risoluzione di schermi multipli i driver NVIDIA e Intel possono coesistere sullo stesso sistema e offrire ottime performance e allo stesso tempo migliorare i consumi energetici.
La notizia farà felici molti utenti i quali fino a poco tempo fa segnalano molti problemi con NVIDIA Optimus su Linux. Le critiche di Linus Torvalds a Nvidia e il supporto sopratutto per Optimus hanno sicuramente fatto molto bene.
Ringrazio Alessandro F.(MLI) per la segnalazione

No more articles