Accedere a Google Drive direttamente da Nautilus su Ubuntu

0
105
Accedere a Google Drive direttamente da Nautilus

Da poco rilasciato, il nuovo servizio “cloud” di Google non ha rilasciato il client per Linux, anche se molto probabilmente arriverà nelle prossime settimane.

Una soluzione temporanea per Ubuntu arriva da un progetto in fase di sviluppo, realizzato da Luca Invernizzi, che ha realizzato un tool denominato ‘google docs fs’ che consente di connettersi a Google Docs / Drive e trattarlo come un qualsiasi file system montato sul nostro sistema. Google Drive Fs permette di accedere ai file contenuti nello spazio web di Google Drive come se fossero presenti su una normalissima cartella.

Purtroppo, il servizio è abbastanza limitato, difatti non possiamo aggiungere nuovi file (ma possiamo farlo comunque dal nostro browser) e non possiamo modificarli / rinominarli, condividerli e nemmeno accedere alla cartella quando siamo offline.

Per installare / utilizzare Google Drive Fs su Ubuntu 11.10 – 12.04 basta digitare da terminale:

cd

wget https://launchpad.net/~invernizzi/+archive/google-docs-fs/+files/google-docs-fs_1.0~gdrive_all.deb

sudo dpkg -i google-docs-fs_1.0~gdrive_all.deb

sudo apt-get install -f

mkdir Drive

A questo punto da terminale digitiamo:

gmount Drive username@gmail.com

Dove al posto di username@gmail.com, metteremo il nostro indirizzo GMail, successivamente ci verrà chiesta la password per accedere al servizio ed una volta inserita, avremo la cartella Drive presente nella nostra Home montata come una normale partizione e con all’interno i nostri file di Google Drive.