Ubuntu: Masterizzare un File ISO da terminale! Ecco come…

15
432
Il formato ISO è un formato diffusissimo sopratutto in Linux, quando vogliamo scaricare una Distribuzione Linux di norma scarichiamo il file ISO e procediamo alla masterizzazione oppure integrazione su una pendrive.
Molto spesso capita che durante il processo di masterizzazione il nostro programma di masterizzazione dia i numeri o non completando la masterizzazione oppure non ci permetta proprio la masterizzazione per vari motivi. Senza procedere a installare un’altro programma di masterizzazione possiamo utilizzare il terminale per masterizzare il file ISO il tutto con molta facilità.
Masterizzare un file ISO da terminale è semplicissimo, per prima cosa conosciamo come viene rilevato il masterizzatore dalla nostra Distribuzione per farlo basta avviare il terminale e digitare:

wodim -devices
ci indicherà il nostro masterizzatore quello che a noi interessa e il percorso ossia la scritta /dev/sxx nel mio caso sarà dev/sg2 ma varia da pc a pc.
Ora basta recarci con il terminale nella cartella dove salvato il file ISO (oppure spostare il file ISO nella home se non vogliamo spostarci con il terminale) e digitiamo:
wodim dev=/dev/sxx driveropts=burnfree fs=14M speed=10 -dao -eject -overburn -v fileiso.iso
dove al posto di dev/sxx inseriremo il percorso precedentemente rilevato e in ultima il nome corretto del file ISO da masterizzare. I dettagli del comando sono semplici con speed=10 indicheremo la velocità della masterizzazione con -eject avremo l’espulsione al termine della masterizzazione con -overburn potremo scrivere anche un file ISO di alcuni mb più grande della dimensione del cd e -v potremo consultare l’avanzamento della masterizzazione.

Ho masterizzato molte volte in questa maniera sempre con ottimi risultati. Consiglio questo tipo di masterizzazione anche per i pc con poche risorse disponibili.