Ubuntu Tweak è considerata da molti utente una delle migliori e utili applicazioni per Ubuntu, difatti ci permette di gestire la nostra Distribuzione con molta facilità.
Possiamo per esempio gestire i repository, installare nuove applicazioni e gestire il nostro desktop con alcune configurazioni per Compiz e Nautilus e molte altre funzionalità.
Inoltre Ubuntu Tweak (come abbiamo visto in questo articolo) non solo possiamo installarla su Gnome ma anche per esempio su Kubuntu, Xubuntu ecc. anche se non potremo accedere a tutte le funzionalità presenti in Gnome.
Alcuni lettori mi hanno chiesto se esiste un’applicazione simile ad Ubuntu Tweak per Debian da li la mia ricerca la quale al termine non ha portato nessun alternativa.
Alla fine ho voluto vedere se funziona proprio Ubuntu Tweak su Debian, e con stupore ecco l’applicazione funzionare anche su Debian.

Come per gli altri ambienti desktop anche su Debian Ubuntu Tweak offre solo alcune funzionalità come per esempio la possibilità di gestire i repository, installare nuove applicazioni e aggiornare la Distribuzione direttamente da Ubuntu Tweak.Inoltre permette di gestire Compiz come per esempio attivando i menu trasparenti o tremolanti ecc. Purtroppo non possiamo utilizzare la funzionalità di pulizia della nostra Distribuzione ma possiamo comunque optare per BleachBit.

Se volte testare anche voi Ubuntu Tweak su Debian Squeeze occorre installare una versione non recente di questo altrimenti ci darà problemi di dipendenze, io ho installato la versione 0.5.9 il pacchetto lo potete scaricare da questa pagina.
Ricordo che Ubuntu Tweak non viene rilasciata per Debian comunque possiamo installarla senza problemi, sopratutto per nuovi utenti che si avvicinano a Debian perso che possa tornar utile per facilitarne la configurazione.
  • prendo nota! ^_^

  • Anche io avevo provato ad installare Ubuntu Tweak sulla mia Debian 6 Squeeze presente sul mio notebook HP-Compaq nx 7300, e avevo appunto constatato il suo funzionamento 🙂 . Purtroppo ho dovuto rimuovere questa bellissima e stabile distribuzione a causa di un problema che per me è abbastanza determinante, vale a dire: la riproduzione di filmati .avi (dvix etc.) in rete locale wireless. Avviene che, mentre in rete cablata riesco a riprodurre benissimo i filmati presenti sul mio PC fisso,
    collegandomi via wireless gli stessi si bloccano dopo i primi 2-3 secondi di riproduzione. Ho fatto un po’ di prove (diversi riproduttori multimediali, driver B43 aggiornato per la scheda broadcom BM4311, aggiornamento del kernel etc) ma non ne sono venuta a capo… alla fine mi son dovuta rassegnare ad utilizzare Ubuntu Lucid (Natty non mi piace proprio 🙂  ).  Con Ubuntu funziona a meraviglia, i filmati sono fluidi, l’audio è ok… strano, mi sembra che i drivers – ed il riproduttore – siano gli stessi che con Debian. Peccato perché Debian è un’ottima distribuzione, bella anche esteticamente se ben configurata, e il multimedia funziona senza dover aggiungere nulla all’installazione di base…

    • strana come cosa dato che alla fine lucid e squeeze su alcune applicazioni si equivalgono (sulla versione del rilascio dico)
      i problemi nel tuo caso potevano essere vari driver, kernel ecc

      forse prima di rimuovere debian io avrei tentato di provare ad aggiornare la distro con i repo testing
      rimane stabilissima ma aggiorna molte applicazioni, driver e sopratutto kernel

      • L’avevo fatto… avevo inserito i repo testing e anche i repo testing debian multimedia, ma senza esito… non l’ho scritto prima perché essendo sicuramente un po’ off-topic non volevo esagerare nello scrivere 🙂 . Ho anche cercato un po’ su Google ma non ho trovato nulla… vabbè, se troverò la soluzione magari reinstallerò Debian.

  • Marcobrasile72

    quindi funziona anche su fedora?

    • assolutamente no
      fedora è una distribuzione che utilizza rpm e non debian
      funziona su debian semplicemente perché ubuntu è basato proprio su debian

  • Tecnico Computer1

    A me con Debian 6.0.2,1 non visualizza la lista dei programmi da installa re 🙁

  • Io ho risolto l’abbandono di Ubuntu installando SolusOS Eveline, basato su Debian 6.
    Kernel 3.3.6 e moltissimi programmi all’ultima release.
    Tutto, e dico tutto, funziona perfettamente e pare che il mio Dell Studio 1555 abbia guadagnato una CPU aggiuntiva :-P.
    Avevo già installato su di essa Ubuntu Tweak 0.5.7 (tentar non nuoce): mi pare manchino alcuni moduli e bisogna fare attenzione a non abilitare cose come Unity o Gnome3, a rischio di sporcare troppo il sistema.
    Ad esclusione di ciò, resta un tool utilissimo quanto in Ubuntu.

No more articles