web analytics

Linux Mint, le novità di aprile: update automatici e Warpinator per Android

linux mint

Clement Lefebvre ha pubblicato sul blog ufficiale il consueto post di fine mese per aggiornare la community circa gli ultimi sviluppi riguardanti Linux Mint. Le novità sono belle sostanziose, prima però una nota importante: Linux Mint 18 è ufficialmente in EOL (End of Life) e non sarà più supportato. Aggiornate a una versione più recente.

Linux Mint, ancora sugli aggiornamenti

Già nel mese di marzo gli sviluppatori hanno dedicato molto tempo a perfezionare la funzionalità di notifica aggiornamenti e l’update manager. Questo lavoro è la naturale conseguenza della “polemica” creata da Clem nei mesi scorsi quando ha sgridato i propri utenti, rei di non aggiornare abbastanza spesso app e sistema operativo.

Cinnamon 5 metterà a disposizione degli utenti strumenti di gestione per cercare e aggiornare le Cinnamon Spices, ovvero gli add-on di Cinnamon:
  • applet (si aggiungono al pannello)
  • desklet (che vengono eseguiti sul desktop stesso)
  • estensioni
  • temi
Fino ad oggi eseguire un aggiornamento significava recarsi nelle impostazioni di sistema o usare un’applet di terze parti.
Cinnamon 5 avrà uno strumento da riga di comando chiamato cinnamon-spice-updater che elenca tutti gli aggiornamenti disponibili e permette di procedere con l’update.
linux mint update manager
Anche Mint Update Manager suppoterà gli aggiornamenti delle Spices di Cinnamon, aggiornamenti che saranno anche automatizzabili. In modalità automatica l’aggiornamento avverrà poco dopo l’accesso al sistema, in modo silente. Un’apposita notifica confermerà il buon esito delle operazioni.
cinnamon updater
L’Update Manager gestirà anche l’aggiornamento automatico delle Flatpak-app.

Hypnotix

Hypnotix, il nuovo player IPTV creato dal team di Linux Mint, veniva fornito originariamente con il provider Free-IPTV che però ora ha chiuso i battenti. Per questo motivo il team dietro a Linux Mint ha deciso di passare a Free-TV. Attualmente fornisce solo 114 canali, contro i 2055 che garantiva Free-IPTV, puntando sulla qualità piuttosto che sulla quantità.

Warpinator su Android!

Vi ricordate di Warpinator? Si tratta di un tool, realizzato dal team di sviluppo di Linux Mint, utilizzabile per il trasferimento di file tra computer collegati alla stessa rete LAN. Già disponibile per Linux Mint 20, 20.1 e LMDE 4 ma anche per qualsiasi altra distro GNU/Linux in formato Flatpak, ora sbarca su Android grazie ad uno sviluppatore indipendente. Potete ora trasferire in modo rapido file tra il vostro PC e il vostro smartphone.

linux mint warpinator
Warpinator su smartphone Android
Lo trovate sul Play Store di Google oppure sulla pagina GitHub ufficiale.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
hosting linux 3
Come scegliere un hosting per Linux