web analytics
linux mint

Linux Mint svela il tool Warpinator e la nuova palette di colori

A pochi giorni dal rilascio della versione beta di LMDE 4, dal blog di Linux Mint arrivano due novità. È stato annunciato un nuovo progetto che prende il nome di Warpinator. Si tratta di un tool utilizzabile dagli utenti GNU/Linux per il trasferimento di file tra computer collegati alla stessa rete LAN. Novità anche per il tema Mint-Y a cui ha lavorato Sebastien mettendo a punto un metodo e una proposta per una nuova tavolozza dei colori.

Warpinator: un nuovo file transfer per Linux Mint

linux mint warpinator

Linux Mint ci riprova. Per gli utenti di lungo corso della nota distribuzione derivata di Ubuntu, non sarà di certo una novità sentir parlare di un software per la condivisione di file tramite LAN. L’idea di Warpinator viene infatti da Giver, che più di un lustro fa era integrato nel sistema operativo, fin quando il suo sviluppo non fu abbandonato.

Warpinator è un’app scritta in Python dal team di sviluppo di Mint, totalmente ex novo. Attraverso un’interfaccia grafica semplice ed intuitiva sarà infatti possibile condividere file sfruttando la rete LAN, in maniera sicura e veloce. Il nome scelto dal team di sviluppo è provvisorio: ne è stato infatti scelto appositamente uno che suonasse ridicolo per poter poi, in un secondo momento, trovarne uno più adatto.

Attualmente se un utente desktop non esperto vuole trasferire un documento ad un altro pc con cui condivide la rete locale, deve ricorrere a una chiavetta USB, oppure caricarlo sul cloud con i relativi rischi. Entrambe queste soluzioni non sono possibili in alcune aziende con policy di sicurezza particolarmente restrittive.

La finestra principale di Warpinator mostra all’utente quelli che sono i computer presenti sulla stessa LAN, che a loro volta hanno installato l’app.  Cliccandone uno sarà possibile poi visualizzare maggiori informazioni e avviare la condivisione dei file.

Per chi fosse interessato il codice sorgente di questo progetto è disponibile su Github.

Nuova palette di colori

linux mint palette
La vecchia e la nuova palette di colori
Oltre a Warpinator è stata proposta una nuova tavolozza dei colori da usare come base per le varianti cromatiche del tema di Linux Mint.L’obiettivo? Rendere i colori più vibranti senza compromettere la leggibilità e il comfort. I colori sono più accesi, vivi e la tonalità è decisamente migliore.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
kde plasma 5.20 wallpaper
KDE Plasma 5.20 arriva tra un mese: disponibile la beta