web analytics

WSLg: Microsoft mostra le Linux app dotate di GUI su Windows via WSL

wsl 2 wslg linux
Durante la BUILD 2020 Microsoft aveva annunciato l’arrivo dell’interfaccia grafica (GUI) per le Linux App utilizzate via WSL (Windows Subsystem for Linux). Dopo un anno di sviluppo gli ingegneri di Redmond hanno condiviso il risultato del loro lavoro rilasciandolo sotto licenza open source. Il risultato, che apre scenari molto interessanti, è stato raggiunto introducendo un nuovo layer chiamato WSLg (credo che la ‘g’ sita per ‘GUI’, ma è una mia deduzione).

WSLg + WSL2

Potete dare uno sguardo al video condiviso da Craig Loewen di Microsoft su Youtube che mostra il nuovo layer in azione. Stiamo parlando di app in esecuzione su Linux tramite WSL su Windows 10, sono supportate sia app X11 che Wayland.

wsl wslg windows 10
Sembra funzionare davvero bene, vengono mostrate diverse applicazioni che si aprono in modo veloce e senza esitazioni, sicuramente il tutto sta girando su un hardware di primo piano. Le app possono essere lanciate sia da command line ma anche da un normale shortcut posto nel menu Start. Per aiutare gli utenti a distinguere le app native Windows dalle Linux app in azione nel WSL, gli sviluppatori hanno aggiunto a queste ultime un simpatico badge TUX nella barra delle applicazioni. L’elevata velocità è sicuramente legata all’uso della GPU per l’accelerazione 3D. Tutte le applicazioni che eseguono rendering 3D sfruttano OpenGL.
Un approccio di questo tipo ha diversi vantaggi. Il primo che mi viene in mente riguarda gli sviluppatori, che ora possono testare e debuggare le app Linux direttamente da Windows 10 senza dover cambiare PC o ricorrere a una macchina virtuale.

Dal video emergono diversi altri dettagli:

  • Le app GTK utilizzano lo stile GTK (e non un tema terzo)
  • Non manca il supporto per audio e microfono
  • Le finestre dell’applicazione hanno le ombre
  • Le app Linux vengono eseguite indipendentemente l’una dall’altra

Per provare queste novità dovete installare l’Insiders build 21364 (o successiva). Eseguite semplicemente wsl --update per eseguire l’aggiornamento alla versione più recente del WSL con supporto al WSLg. Se non avete installato il WSL vi rimando alla nostra guida passo-passo.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
android linux waydroid
WayDroid alternativa ad Anbox: porta le Android app su Linux