web analytics

Disponibile Darktable 3.4: rinnovata la tethering view e algoritmi ottimizzati

Darktable

Ad un anno di distanza torno a parlarvi di Darktable. In questi 12 mesi sono state rilasciate due grosse point release: Darktable 3.2, disponibile da agosto, e, da pochi giorni, Darktable 3.4. Si tratta di uno dei migliori software open source per l’editing fotografico: è un’ottima alternativa ad Adobe Lightroom. Darktable offre supporto nativo per molte macchine fotografiche e mette a disposizione dell’utente una serie di strumenti per la modifica delle immagini. Per molti aspetti non ha nulla da invidiare a molti programmi commerciali ben più noti e costosi.

DarkTable 3.4

L’app nel complesso risulta più veloce. Diversi moduli (Liquify, Shadows and Highlights, RAW Denoise, e High Pass) e algoritmi di elaborazione delle immagini sono stati rivisti per garantire prestazioni migliori. Sono stati rimossi molti ricalcoli non necessari e l’interfaccia utente è più reattiva.

Presenti diverse migliorie lato interfaccia grafica (GUI). Gli utenti troveranno una tethering view rinnovata e più stabile, inoltre è stato ri-abilitato il supporto per gli istogrammi.  Da segnalare poi l’introduzione di una nuova funzione di raggruppamento dei moduli e pratici preset con cui iniziare.

La funzione di raggruppamento consente agli utenti di creare i propri gruppi di moduli. Un certo numero di questi sono inclusi come preset […] interessante anche il nuovo group layout che organizza meglio i moduli in base al loro scopo.

queste le parole degli sviluppatori.

È stato introdotto nell’interfaccia utente un nuovo pulsante per il focus peaking (precedentemente accessibile tramite una scorciatoia da tastiera). Questo strumento aiuta a visualizzare la profondità di campo in un’immagine.

color calibration module darktable 34
Color calibration!

Il modulo channel mixer presenta un nuovo modulo per la calibrazione del colore.

Uno dei problemi principali del modulo Tone Equalizer è che l’algoritmo del filtro tende a smussare le luci molto meno di quanto smussa le ombre, e ad essere più sensibile ai bordi verticali / orizzontali che a quelli diagonali. L’ultima versione di darktable introduce un nuovo filtro (eigf) sviluppato appositamente dal team di Darktable, che risolve alcuni di questi problemi migliorando allo stesso tempo in modo significativo le prestazioni del modulo.

tone equalizer masking
Tone equalizer

Altre novità:

  • Migliorato il selettore del colore
  • Filtro bilaterale potenziato
  • Nuovi suggerimenti per i moduli di elaborazione
  • L’importazione di immagini da schede di memoria (SD) non utilizza più l’API gPhoto
  • Possibilità di impostare le dimensioni massime dei pixel di output nel modulo di esportazione
  • Svariate migliorie per il dialog preferences & settings
  • Nuovo preset per la riduzione del rumore
  • Geotagging: le immagini ravvicinate vengono ora raggruppate nella visualizzazione mappa e viene visualizzato un conteggio delle immagini raggruppate

Changelog & Download

Per maggiori dettagli su Darktable 3.4 e tutte le sue nuove funzionalità potete dare uno sguardo a questa (specie di) Wiki. Per una panoramica completa vi rimando invece alle note di rilascio su Github. DarkTalbe 3.4 può essere scaricato dal sito web ufficiale del progetto o, in alternativa, da Flathub.

P.S: auguro un sereno Natale a tutti i lettori🧑🏻‍🎄 🎅🏻

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
kde plasma 5.20 wallpaper
KDE Plasma 5.23 – First look: nuove funzionalità e data di rilascio