web analytics
xps 13 dell

Dell, ecco il nuovo XPS 13 Developer Edition con certificazione Intel Evo

Dell ha annunciato tre nuovi modelli del suo laptop di punta, l’XPS 13. Le tre varianti del famoso ultrabook da 13 pollici, sono tutte equipaggiate con i nuovissimi processori Intel Tiger Lake. Di particolare interesse per il mondo Linux è la Developer Edition, che arriva sul mercato con Ubuntu 20.04 LTS pre-installato.

Dell XPS 13 Developer Edition

Il nuovo XPS 13 è di fatto un piccolo aggiornamento rispetto al modello rilasciato a inizio anno. Cosa offre di meglio?

  • Processori Intel Core di undicesima generazione e grafica Xe;
  • Porta Thunderbolt 4;
  • Memoria RAM LPDDR4x fino a 4267 MHz (espandibile a 32GB).

dell xps 13

Da segnalare che i tre modelli annunciati, oltre alla Dev Edition abbiamo anche il modello classico e il 2-in-1, sono i primi a vantare la certificazione Intel Evo. Si tratta di una certificazione che nasce per rendere più semplice la scelta di un notebook, garantendo alcuni aspetti dell’esperienza d’uso. I portatili certificati Evo sono in grado di riattivarsi dallo standby in meno di un secondo, devono garantire 9 ore di funzionamento con risoluzione FHD e almeno 4 ore di utilizzo con 30 minuti di ricarica. Infine, devono essere presenti gli ultimi standard di comunicazione, il Wi-Fi 6 e il Thunderbolt 4, per garantire la massima velocità di trasmissione dei dati.

Un’altra novità interessante riguarda la versione standard del laptop (quella con Windows): Dell rilascerà un software che permetterà di trasformare la versione Windows in una Developer Edition ufficiale anche post vendita. Si potrà decidere di tenere entrambi i sistemi o di avere un dual boot.

La disponibilità del nuovo XPS 13 è garantita a partire da domani 30 settembre in USA e Canada. Successivamente arriverà anche in Europa e in Asia. Attualmente non sono stati resi noti i prezzi.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
ubuntu touch ota-14
Ubuntu Touch, l’OTA-14 è in arrivo: pieno supporto per il Volla Phone