web analytics
linux 5.9

Linux marketshare, il pinguino consolida la crescita: 3.57% per Netmarketshare

Come sapete non riporto mensilmente i dati di NetMarketShare, in quanto sono abbastanza opinabili e soprattutto spesso soggetti a variazioni importanti da un mese all’altro. Preferisco riportare l’andamento dopo diversi mesi, in modo da avere un’indicazione un po’ più chiara sull’andamento del mercato. NetMarketShare basa le proprie statistiche registrando i sistemi operativi dai quali vengono acceduti i principali siti internet nel mondo. A partire dal mese di aprile 2020, complice il rilascio di Ubuntu 20.04 Focal Fossa, la quota di mercato di Linux ha avuto una crescita netta passando dall’1.36% al 2.87%. Se inizialmente tutti pensavano ad un outlier in realtà i mesi successivi hanno confermato la crescita:

  • Maggio 2020: 3.17%
  • Giugno 2020: 3.61%
  • Luglio 2020: 3.57%

Il mese di giugno è stato l’ATH (all-time-high) per il pinguino che non aveva mai fatto segnare una quota di mercato così alta. Il vero fattore interessante è però la conferma di questo dato nel corso del mese di luglio, con un calo percentuale irrisorio. A titolo di paragone sappiate che a luglio 2019 il marketshare si attestava al 2.10%.

Linux market share luglio 2020
Ho volutamente tolto Windows per avere un grafico meno schiacciato e più leggibile.

Questi numeri non tengono conto di Chrome OS che è conteggiato separatamente (0.39% a luglio). Re del mercato resta ovviamente Windows (87.03%) seguito da MacOS (8.95%). Menzione d’onore per BSD che si attesta allo 0.01%. I dati sembrano evidenziare che diversi utenti si sono spostati da Windows a Linux nel periodo indicato. Windows infatti, da Marzo 2020 (89.21%) è sceso all’86.92% di aprile per poi assestarsi all’86.69% a maggio e giugno. Leggera ripresa a luglio con una risalita all’87.03%. Mac OS ha avuto una crescita nei mesi precedenti ma il dato di luglio è identico al dato di marzo pertanto possiamo dire che la sua quota di mercato è rimasta invariata in questi mesi, attorno al 9%.

Linux Marketshare, statistiche corrette?

Le statistiche sono (giustamente) soggette ad analisi, dibattiti e discussioni. Talvolta può capitare che le rilevazioni non siano perfette e un mese leggermente più positivo o negativo non implica un reale calo (o crescita) dell’utilizzo. Per completezza va detto che NetMarketShare è l’unica compagnia a fornire dati così importanti per quanto concerne Linux.

StatCounter, ad esempio, vede Linux all’1.85%, confermando comunque una crescita (però decisamente più lieve) partendo da marzo 2020 (+0.14%). La vera differenza tra le statistiche dei due siti la si nota con Windows, che secondo StatCounter è fermo al 77.74% con Mac OS al 17%.

Source: StatCounter Global Stats – OS Market Share


sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
pinephone pine64 manjaro
PinePhone Manjaro Edition, via ai pre-ordini: 149,99$ per la versione base