web analytics
ubuntu 20.04 lts

Ubuntu 19.10 in End Of Life: ecco come aggiornare a Ubuntu 20.04!

Il supporto per Ubuntu 19.10 Eoan Ermine termina il 17 luglio 2020. Disponibile da ottobre 2019 Eoan Ermine è una short-term release pertanto il supporto è limitato a soli 9 mesi. 9 mesi che ormai stanno per concludersi. Tra 15 giorni tutti gli utenti di Ubuntu 19.10 dovrebbero dedicare 10 minuti del proprio tempo a emigrare verso Ubuntu 20.04 “Focal Fossa”.

Canonical smetterà di supportare questa versione di Ubuntu. Niente patch, niente aggiornamenti di sicurezza non riceverete nemmeno le ultime versioni delle vostre app preferite perché i dev di app third-party non compilano i pacchetti per le release di Ubuntu in EOL.

Ubuntu 19.10 & Ubuntu 20.04 – Upgrade made easy

ubuntu 19.10 eoan ermine

La bella notizia è che aggiornare ad Ubuntu 20.04 LTS da Ubuntu 19.10 è molto semplice. Bastano pochi click, 10 minuti di tempo e possibilmente una buona connessione alla rete.

Per l’upgrade da Ubuntu 19.10 a Ubuntu 20.04 la procedura è la seguente:

L’aggiornamento, poi, è caldamente consigliato per diversi motivi, provo ad elencarne alcuni:

  • Linux 5.4;
  • Il desktop environment di Focal Fossa è GNOME Shell 3.36 che offre una lock screen rivisitata, una nuova dark mode accessibile dalla sezione Appearance, un nuovo toggle Non disturbare nel popover delle notifiche e una nuova app chiamata GNOME Extensions oltre a tante altre piccole migliorie;
  • Introdotto il supporto per il file system exFAT;
  • Implementazione della lockdown feature come Linux Security Module;
  • Compatibilità con hardware di nuova generazione  GPU Radeon Navi 12, Radeon Navi 14, Radeon Arcturus e le APU AMD Dali);
  • La serie di CPU AMD Ryzen 3000 ha ricevuto un miglior supporto per la gestione della temperatura;
  • Migliorato il load balancing per le CPU AMD EPYC;
  • Supporto per le CPU Intel Tiger Lake, per il SoC Qualcomm Snapdragon 855 e per il SoC Intel Lightning Mountain;
  • Presente un nuovo driver virtio per la condivisione di file ad alta velocità tra host e guest chiamato virtio-fs e una nuova funzionalità di sicurezza per rilevare la manomissione dei file chiamata fs-verity.

Inoltre, Focal Fossa è una LTS release che garantisce 5 anni di aggiornamenti pertanto, potenzialmente, potete stare tranquilli fino al 2025. Insomma, è il momento di pensionare Ubuntu 19.10.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
retroarch libretro steam
Retroarch 1.9: nuova release per l’emulatore più amato dai retro gamer