web analytics

elementary OS 5.1.5: aggiornamenti per il File Manager e l’AppCenter

elementary os 5.1.5

A poco più di un mese dall’ultimo articolo dedicato a elementary OS torniamo a fare il punto circa gli sviluppi di questa distro. A febbraio gli sviluppatori hanno rilasciato elementary OS 5.1 Hera, la prima point release della serie 5.0. Da febbraio ad oggi sono già state rilasciate cinque maintenance release, la quinta da pochi giorni. elementary OS 5.1.5 introduce piccole migliorie e bug fixing ma soprattutto va a migliorare l’AppCenter e il File Manager.

elementary OS 5.1.5

elementary os file

Il protagonista di questa release è l’AppCenter, il gestore di pacchetti grafico, che ora consentirà agli utenti di installare aggiornamenti senza privilegi di amministratore. In altre parole, non è necessario autenticarsi come con l’account amministratore durante l’installazione degli aggiornamenti. Ciò vale anche per l’installazione e l’aggiornamento dei Flatpak. Gli utenti possono installare gli aggiornamenti senza privilegi di amministratore.

Questa scelta fa parte del nostro impegno per ridurre la necessità di autenticarsi, richiedendo i privilegi di amministratore solo quando strettamente necessario.

queste le parole di Cassidy James Blaede, Co-founder e CXO di elementary OS. elementary OS 5.1.5 corregge anche il comportamento del badge number della Dock, che ora mostra il corretto numero di aggiornamenti disponibili.

Anche Files, il file manager di default in elementary OS, presenta alcune migliorie, ad esempio una miglior gestione del copia-incolla di un’immagine in un’altra applicazione.

Ora è anche possibile incollare i file in una cartella selezionata usando la scorciatoia da tastiera CTRL + V. Inoltre:

  • la list view ora mostra alcune informazioni sui file;
  • la ricerca (search) è più intuitiva se si usa il tasto Tab;
  • il cestino avvisa che un file deve essere recuperato o spostato per essere aperto;
  • migliora il supporto per alcuni tipi di crittografia (vedi impostazioni di rete);
  • l’indicatore Date & Time è ora più fluido;
  • più affidabile l’aggiunta e la rimozione di eventi ricorrenti nell’app Calendario.

Anche le icone di sistema sono state aggiornate in questa versione per utilizzare i colori più coerenti delle palette Bubblegum e Mint. Sono stati poi corretti arresti anomali e molti altri problemini fastidiosi: il sistema operativo è ora più stabile e affidabile. Insomma un gran bel lavoro che rende elementaryOS sempre più bello, moderno e funzionale. Lo dico da tempo, è una delle distribuzioni GNU/Linux più interessanti per un uso multimediale. Se state già usando elementary OS 5.1.5 non vi resta che aggiornare il sistema. Per il download della .iso, invece, vi rimando al sito ufficiale.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
android linux waydroid
WayDroid alternativa ad Anbox: porta le Android app su Linux