web analytics
ubuntudde remix deepin ubuntu

UbuntuDDE: nuova distro GNU/Linux che porta Deepin su Ubuntu!

Ma non è ancora un flavor ufficiale

Deepin è un desktop environment ben fatto, molto apprezzato, grazie ad una User Interface (UI) intuitiva e graficamente moderna: è il motore della distro Deepin Linux. Un team di sviluppatori ha dato il via ad un nuovo progetto, chiamato UbuntuDDE Remix, che intende unire le qualità di Deepin alla solidità di Ubuntu.

Se siete utenti di Ubuntu niente vi impedisce di installare Deepin “alla vecchia maniera” sul SO di Canonical. UbuntuDDE vuole rendere le cose ancora più semplici introducendo anche migliorie ad hoc. Con Deepin installato out-of-the-box su Ubuntu si risparmia tempo e si utilizza una distro pensata e progettata per il connubio tra i due mondi.

Ubuntu + Deepin = UbuntuDDE

Bisogna subito chiarirlo: UbuntuDDE non è (almeno non ancora) un flavor ufficiale di Ubuntu. Attualmente si tratta di una distro Remix ma l’obiettivo è quello di essere riconosciuti come flavor ufficiale molto presto. Il team di sviluppo è aiutato anche da Alan Pope, del team di Snapcraft, oltre che da alcuni dev di Ubuntu Budgie e Cinnamon.

ubuntudde remix deepin ubuntu

Come confermato dal capo progetto Arun, UbuntuDDE non è una semplice installazione di Ubuntu con Deepin come desktop environment di default. Il team di sviluppo ha apportato una serie di modifiche pensate espressamente per migliorare l’esperienza d’uso. Per quanto riguarda la gestione delle app UbuntuDDe non si appoggia all’App Store di Deepin bensì all’Ubuntu Software Center. Questa è una bella notizia se credete alle male voci che credono alla presenza di spyware in Deepin vista la sua origine cinese.

Download UbuntuDDE 20.04 Beta

La prima stable release di UbuntuDDE arriverà tra una ventina di giorni e si baserà su Focal Fossa. Sul sito ufficiale della distro è però possibile scaricare la prima ISO basata sulla Beta di Ubuntu 20.04 LTS. Ad oggi è ancora un progetto in sviluppo e sivuramente non stabile: se volete provarlo fatelo in VM.

Cosa ne pensate? Ennesima distro inutile o no?

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
superpaper 2.0 bezel correction
Superpaper 2.0: gestione avanzata dei wallpaper in multi-monitor