windows 12 lite

Windows 12 Lite, la distro GNU/Linux che copia Windows

Windows 12 Lite è una distribuzione GNU/Linux che si ispira a Windows e ne copia diversi aspetti con l’obiettivo di accalappiare gli utenti in fuga da Windows 7 il cui supporto da parte della casa di Redmond è terminato a metà gennaio. Windows 7 è stato rilasciato oltre 10 anni fa e si stima che oltre 1 miliardo di computer abbiano ancora a bordo Seven. Il suo market share è molto elevato, si attesta attorno al 33% delle installazioni di Windows.

Windows 12 Lite è in realtà una versione modificata della distro Linux Lite 4.8 LTS, a sua volta simile a Windows, creata per assomigliare ancor di più a Windows 10, con lo sfondo predefinito e le icone personalizzate visibili nell’immagine di copertina. Insomma, a mio parere, l’ennesima distribuzione inutile. Inoltre Microsoft potrebbe non gradire una distribuzione che copia il nome oltre a sfondi e icone del suo sistema operativo… una “battaglia” legale potrebbe essere dietro l’angolo.

Windows 12 Lite a pagamento? no grazie

windows 12 linuxCURIOUS FACT: Windows 12 Lite è stato avvistato da un utente Reddit presso un negozio che vende pc accompagnato da un foglio A4 (lo vedete qui sopra) sicuramente poco professionale che pubblicizza l’OS demonizzando Windows 10. Probabilmente c’è da fare un distinguo: gli sviluppatori hanno creato il fork e poi il rivenditore ha deciso di appropriarsene e metterlo in vendita (illegalmente) a pagamento. La distro veniva venduta a circa 20€ per ogni CD cercando di fregare, passatemi il termine, i clienti meno smaliziati ed esperti di informatica. Considerando che Linux Lite è assolutamente free e open source (viene distribuito sotto licenza GPL) il termine truffa mi sembra abbastanza adeguato.

Tra i vari deliri stampati sul foglio ne voglio sottolineare uno:

Windows 12 Lite è oltre tre volte più veloce di Windows 10 e si avvia in circa 15 secondi.

Sul sito web ufficiale di Windows 12 Lite, gli sviluppatori promettono aggiornamenti continui e  l’immunità da virus e ransomware. Inoltre, è possibile avviarlo insieme a Windows 7 e Windows 10 (che feature il dual booting!).

Esistono davvero diverse distribuzioni GNU/Linux in grado di sostituire alla grande Windows 10, qui trovate la mia personale rassegna, ma personalmente penso che Windows 12 Lite non faccia parte di queste. Ci sono una miriade di desktop environment e possibilità di personalizzazione in ambito GNU/Linux, facilitare lo sbarco da parte di utenti avvezzi al mondo Windows ci può stare, ma copiarne in tutto e per tutto la grafica mi sembra un non senso: a quel punto è meglio usare il sistema operativo di Microsoft.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
mangohud
MangoHud: overlay in game con i dati di CPU e GPU per i giochi Vulkan