web analytics
linux 5.5

Disponibile il kernel Linux 5.5: ecco tutte le novità

Linus Torvalds ha annunciato mediante la Linux Kernel Mailing List (LKML) l’arrivo del kernel Linux 5.5 rispettando la tabella di marcia originale nonostante l’interruzione dei lavori durante le vacanze di Natale. Kleptomaniac Octopus, questo il nome scelto da Torvalds per questa release, è priva di particolari novità. Vi riassumo quanto fatto dagli sviluppatori per sommi capi.

SBC

La prima novità veramente importante è l’arrivo del supporto completo per la Raspberry Pi 4, o meglio, per il chip Broadcom BCM2711 del famoso Single Board Computer (SBC). Parlando sempre di SBC è migliorato il supporto anche per il NanoPi Duo2, 4, per l’RK3308 e per l’Ugoos AM6.

Grafica

Linux 5.5 consentirà agli utenti la gestione dell’overclock su schede AMD Navi grazie al supporto per AMD OverDrive. Questa è un’ottima notizia soprattutto per i gamer. Arriva poi il supporto per le nuove schede AMD Arcuturus (si basano su Vega) e per le nuove GPU Intel Tiger Lake.

Migliora il supporto per i device ARM grazie agli aggiornamenti apportati al driver Allwinner Cedrus, che include il decoding di HEVC/H.265.

Thunderbolt 3

Linux 5.5 supporta Thunderbolt 3 per la gioia dei possessori di un MacBook. Thunderbolt è una porta simile all’USB Type-C che consente il trasferimento di dati ma gestisce anche segnali audio/video.

File systems: btrfs, exFat, ext4

Novità per btrfs, che supporta ora nuove modalità di copiatura dei file in RAID1 consentendo di replicare i dati su drive diversi simultaneamente. Come saprete, a partire da Linux 5.4 è stato introdotto exFAT nel kernel Linux anche grazie all’aiuto di Microsoft. In questa release è stata ulteriormente migliorata l’integrazione Linux / exFat. Niente di particolare: clean up del codice, fix vari, etc. Da segnalare che un driver completamente nuovo è in preparazione per Linux 5.6. Gli sviluppatori hanno introdotto anche piccole migliorie per ext4.

Altro | Linux 5.5 e Linux 5.6

Segnalo un nuovo driver per la gestione della temperatura con SSD NVMe. Migliorie per le macchine virtuali basate su Microsoft Hyper-V. I possessori di un laptop System76 beneficeranno del nuovo driver System76 ACPI che introduce il supporto per le combinazioni con il tasto Fn, la gestione della retroilluminazione della tastiera e del led che indica l’attivazione dalla modalità aereo.

Linus Torvalds ha annunciato l’apertura della merge window per Linux 5.6 che si annuncia molto corposo. Salvo ritardi dovrebbe essere integrata a livello kernel la VPN WireGuard, di cui vi ho parlato recentemente, ma la vera novità è l’arrivo del primo supporto per l’USB4.

Altre storie
kernel linux news
Provate le distribuzioni GNU/Linux online con DistroTest!