Disponibile GNOME 3.30 “Almeria”, ecco tutte le novità!

0
105
gnome

Dopo sei mesi di sviluppo the GNOME Project ha rilasciato GNOME 3.30 “Almeria” release che introduce alcune interessanti nuove funzionalità e migliorie che vedremo a breve.

Soprannominato “Almería” dal nome della città ospitante dell’evento 2018 GUADEC (GNOME Users and Developers European Conference) 2018, che ha avuto luogo all’inizio di Luglio, GNOME 3.30 aggiorna numerose app e componenti.

L’ultima versione di GNOME 3 è stata rilasciata oggi (ieri,ndr). GNOME 3.30 è il risultato di sei mesi di lavoro da parte della comunità GNOME e include molti migliorie prestazionali e nuove funzionalità. L’intero desktop ora utilizza meno risorse di sistema.

si legge nell’annuncio ufficiale.

GNOME 3.30: cosa c’è di nuovo?

gnome 3.30 almeria In totale questa nuova versione introduce 24845 modifiche inserite da oltre 800 contributori.

Probabilmente la novità più interessante è il ritorno della modalità GNOME Classic che consente agli utenti di utilizzare desktop icons. Dopo essere stata rimosso dal file manager Nautilus, la gestione delle icone del desktop è nuovamente possibile grazie ad un’estensione dell’interfaccia utente di GNOME Shell. L’estensione può inoltre essere usata anche sulle precedenti release del desktop environment, tra cui GNOME 3.28.

E’ ora più facile controllare le sessioni di condivisione dello schermo e del desktop remoto grazie a un nuovo menù di sistema. E’ stato aggiunto il supporto per l’apertura di volumi criptati con TrueCrypt /VeraCrypt. Il gestore applicazioni di GNOME, può ora aggiornare automaticamente i Flatpaks installati (dopo aver attivato la relativa opzione). Il supporto per Thunderbolt è ora completamente configurabile dalle impostazioni.

Games, l’applicazione per il retro gaming, è più veloce da utilizzare essendo navigabile con il joypad e supporta ora Virtual Boy, Nintendo DS, Game Gear e Master System. Il browser Web di GNOME offre una nuova visualizzazione di lettura minimale. Gli sviluppatori hanno poi introdotto una nuova applicazione per i podcast e Notes è stata ridisegnata. GNOME Boxes virtual machine manager riceve il supporto per Remote Desktop Protocol (RDP).

GNOME 3.30.1 arriva il 26 Settembre

La prima point release, GNOME 3.30.1, è attesa per il 26 Settembre. Solitamente nei repositories delle varie distribuzioni viene caricata la prima point release del desktop environment quindi, se non volete scaricare il software autonomamente, dovrete attendere un paio di settimane. La seconda point release arriverà il 24 Ottobre 2018.

Commento a margine

Importante sottolineare il calo di risorse richiesto da GNOME 3 che stava diventando un po’ troppo pesante. Va detto che il passaggio a GNOME da parte di Canonical è stato criticato da molti. Canonical ha decisamente ridimensionato il suo impegno su Ubuntu Desktop, abbandonando Unity, Ubuntu touch e tanti altri progetti… pertanto qualunque DE scegliesse per Ubuntu ci sarebbe stata polemica. Ritengo si debba dare atto agli sviluppatori di GNOME che stanno facendo del loro meglio per migliorare mese dopo mese il proprio desktop environment che, per quanto mi riguarda, è migliorato molto rispetto al passato.

25,87€
44,99
128 new from 22,30€
Amazon.it
Free shipping
Last updated on 21 settembre 2018 21:54

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, inoltre, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.