Ubuntu 18.10: non ci sarà l’ultima versione di Nautilus

0
175
ubuntu-news

Salvo novità dell’ultima ora pare che a boordo di Ubuntu 18.10 non troveremo l’ultima versione di Nautilus. Ubuntu 18.04 LTS aveva a bordo il meglio di GNOME 3.28 ma gli sviluppatori hanno deciso di optare per Nautilus 3.26 invece che per la versione v38 Quella scelta aveva senso considerando che Bionic Beaver è una LTS release e quindi la stabilità viene prima di tutto.

Ubuntu 18.10, invece, non sarà una LTS release pertanto non è chiaro perchè gli ingegneri di Canonical abbiano optato per GNOME 3.30 insieme a Nautilus 3.26 (di nuovo).

Gli utenti vogliono le icone sul desktop

ubuntu 18.10 nautilus gnomeAbbiamo ipotizzato diversi mesi fa che gli sviluppatori ci tengano a mantenere le icone sul desktop (caratteristica che la versione più recente di Nautilus non fornisce) per non spaesare gli utenti meno avvezzi al cambiamento. Ma questa cautela è strettamente necessaria?

La decisione di GNOME di rimuovere il supporto per le icone desktop da Nautilus 3.28 è stata sicuramente controversa. Consapevole di quanto siano popolari le icone sul desktop, Carlos Soriano di Red Hat ha lavorato a un’estensione per icone desktop per GNOME Shell che ad oggi è in beta. La sua sostituzione, che è in parte compromesso e in parte miglioramento, ha recentemente raggiunto il beta.

Gli sviluppatori di Ubuntu hanno ritenuto (a ragione, essendo in Beta) che questa estensione non sia pronta per l’adozione di massa e per evitare di cambiare troppo il modo di usare Ubuntu stanno continuando a puntare sul collaudato Nautilus 3.26. Questa è l’unica spiegazione logica.

E le nuove funzioni di Nautilus?

Se ne fa a meno(?).

È stato fatto un lavoro fantastico sul file manager Nautilus negli ultimi due cicli di sviluppo, lavoro che gli utenti di Ubuntu non toccheranno con mano. Qui trovate una lista delle novità introdotte in Nautilus 3.30, tra le tante:

  • Nuovo layout per la toolbar
  • Resizing dinamico
  • Supporto per schermi a bassa risoluzione
  • La ricerca dei file sarà più rapida su Ubuntu

La gabola

Tecnicamente dovrebbe essere possibile installare Nautilus 3.30 su Ubuntu 18.10 in formato Flatpak attraverso GNOME Repo. Questa ‘gabola’ vi permetterà di usare entrambe le versioni di Nautilus parallelamente.

Chiaramente, la build di Nautilus 3.30 non sarà perfettamente integrata nel desktop di Ubuntu come la versione stock, ma vi permetterà di gestire i vostri file e cartelle, sperimentare la nuova interfaccia utente e tutte le altre novità introdotte nel corso degli ultimi mesi.

Last updated on 21 settembre 2018 18:59

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, inoltre, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.