Linux 4.19: migliorie prestazionali grazie all’aggiornamento del TLB “lazy”

0
89
linux 4.18 linus torvalds

Gli sviluppatori del kernel Linux sono sempre alla ricerca di ottimizzazioni in grado di garantire boost prestazionali. Una miglioria che dovrebbe essere pronta per la prossima release del kernel, Linux 4.19, è l’impiego di una politica lazy per la procedura di flush del TLB sulle CPU x86. Con questa novità dovrebbe essere garantito un incremento di prestazioni pari all’1-2%.

Il Translation Lookaside Buffer (TLB) è una cache nella CPU che l’MMU (Memory Management Unit) usa per velocizzare la traduzione degli Indirizzi Virtuali. Anziché accedere alla memoria centrale ogni volta che viene fatto un riferimento a una pagina, le traduzioni degli indirizzi più utilizzate vengono direttamente contenute nella TLB. Nota: il TLB è una cache della Page Table pertanto solamente un sottoinsieme del suo contenuto viene memorizzato.

Linux 4.19: arriverà in autunno

linux 4.19 tlbQuesto è quanto emerge dal commit: “Nei sistemi multiprocessore c’è il rischio che l’accesso speculativo alla memoria da un core porti a un crash del sistema per via di un riferimento in TLB a una pagina non più disponibile o che è stata modificata. Per risolvere il problema ci sono due strade: far sì che il TLB shootdown avvenga solo quando si libera una pagina o utilizzare la stessa modalità lazy anche per il TLB shootdown“.

Considerando che il prossimo weekend dovrebbe arrivare il Kernel 4.18 per l’arrivo del kernel Linux 4.19 sarà necessario attendere almeno un paio di mesi: ne riparliamo ad Ottobre.

Last updated on 21 agosto 2018 10:03

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, inoltre, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.