Nelle scorse ore ha fatto molto rumore la rimozione da parte di Valve di ogni riferimento alle Steam Machine sul sito ufficiale di Steam. La cosa è stata vista come la fine del progetto. Effettivamente le Steam Machine, PC potenti dotati del sistema operativo SteamOS pensati per rivoluzionare il gaming da salotto e rappresentare un’alternativa alle console, non sono mai riuscite a fare presa nei cuori dei giocatori.

Pur ammettendo il fallimento delle Steam Machine Valve con una nota ufficiale ha chiarito che la ristrutturazione del sito di Steam è stata fraintesa dai media e dagli utenti. La sparizione della voce legata ai prodotti hardware in questione è la conseguenza di un’analisi del traffico registrato. In altre parole, in pochi navigando sulla piattaforma hanno nel recente passato fatto click sul collegamento che portava alla sezione che è quindi stata rimossa.

Questo, ha sottolineato Valve, non deve far pensare a un abbandono delle iniziative dedicate a sostenere il gaming su Linux così come le software house e gli sviluppatori impegnati in questo ambito.

Valve non abbandona SteamOS

steamos valve“Stiamo ancora lavorando per rendere i sistemi operativi Linux un ottimo posto per il gaming e le applicazioni” ha spiegato Pierre-Loup Griffais di Valve. 

Valve ha poi confermato chiaramente che SteamOS non è stato affatto abbandonato e che continuerà a essere di notevole importanza per il futuro di Valve.

“Continuiamo a investire risorse nel supporto all’ecosistema, ai tool e ai driver Vulkan. Abbiamo diverse iniziative legate al mondo GNULinux in cantiere, delle quali ancora non abbiamo parlato. SteamOS continuerà a essere il nostro medium per offrire tutto questo ai nostri clienti e pensiamo che ne beneficerà l’intero ecosistema Linux”.sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

Via :

polygon

No more articles