Fedora 28: disponibile la beta

fedora 28

John Terrill di RedHat ha annunciato la disponibilità della beta di Fedora 28. L’arrivo della beta era atteso per la fine di Marzo ma Fedora non è nuova a piccoli ritardi.

A bordo troviamo il desktop environment GNOME 3.28 per Fedora 28 Workstation, e un nuovo modular repository per Fedora 28 Server.

Invece di un sistema operatuvo modulare abbiamo introdotto un repository modulare parallelamente a quello classico” si legge nell’annuncio ufficiale.

La modularità permette, tra le altre cose, di installare e utilizzare parallelamente diverse versioni del medesimo software sulla stessa macchina senza comprometterne la stabilità.

Fedora 28 Beta: le novità

fedora 28

La versione Server riceve il supporto per l’architettura AArch64 (ARM64).

Numerosi i software aggiornati, a bordo troviamo;

  • glibc 2.27
  • GNU Compiler Collection (GCC) 8
  • Golang 1.10
  • Ruby 2.5
  • Kernel Linux 4.15
Segnalo inoltre che Fedora 28 Atomic Host Beta include ora Kubernetes 1.9. Fedora 28 Workstation Beta è disponibile in diverse varianti: GNOME, Plasma, Xfce, LXDE, LXQt, MATE, Cinnamon, e SoaS, potete scaricare quella che preferite cliccando qui.
Per quanto riguarda le altre versioni, questi i link per il download:
Vi ricordo che la final release è attesa per il prossimo 8 Maggio.
sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.