Purism introdurrà la crittografia hardware sui suoi dispositivi

0
137
purism convergence

Purism, come sapete, è un’azienda nota per la produzione di laptop Linux-based incentrati sulla sicurezza, recentemente ha annunciato di aver implementato il firmware di sicurezza Heads sui suoi notebook basati su corebook e il TPM (Trusted Platform Module). Le novità però non sono finite qui.

Purism in settimana ha annunciato di aver stretto una partnership con Werner Koch, autore principale del progetto GNU Privacy Guard (GnuPG o GPG). Koch è anche il capo d’ufficio e vice-rettore tedesco della Free Software Foundation Europe. L’obiettivo è andare a implementare la crittografia a livello hardware nei suoi laptop (Librem 13 e 15) e sullo smartphone, tutt’ora in sviluppo, Librem 5.

I device di Purism il meglio per la sicurezza dei dati

purism librem 5

Siamo molto felici della partnership con Werner Koch, ci permette di lavorare a stretto contatto con un esperto del settore. Stiamo continuamente pensando a soluzioni che miglioreranno la sicurezza e la protezione della privacy dei nostri dispositivi, senza andare a sacrificare l’usabilità” queste le parole di Todd Weaver, CEO di Purism.

La compagnia sta lavorando per implementare GnuPG e la tecnologia Smart Card sui suoi dispositivi. La smart card è un dispositivo hardware che possiede potenzialità di elaborazione e memorizzazione dati ad alta sicurezza. Più in generale, il termine smart card sottintende un insieme di tecnologie, comprendenti circuiti integrati, microprocessori, memorie, etc, integrate nello stesso circuito elettrico per formare un microchip che è il “cuore” della smart card.

Queste novità dovrebbero essere già pronte per la prossima gamma di dispositivi dell’azienda.sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.