Linux sbarca su PlayStation 4 grazie ad alcuni sviluppatori indipendenti

0
434
linux ps4

Un gruppo di sviluppatori/hacker ha mostrato un nuovo exploit per PlayStation 4 con firmware 4.55. Valentin Breiz ha infatti recentemente aggiornato il suo personalissimo PS4 Linux Loader, un semplice payload tool pensato proprio per permettere agli utenti di eseguire Linux su PS4.

Tutto ciò è possibile grazie all’IDC’s kernel exploit per il firmware 4.55. Ad oggi però il tool funziona solo per quelle PS4 con filesystem FAT.

Linux sbarca su PlayStation 4 grazie ad alcuni sviluppatori indipendenti

linux playstation 4 I modelli di PlayStation 4 compatibili sono i seguenti:

  • CUH-1102A;
  • CUH-1115A;
  • CUH-1116A.

Tutti provvisti di filesystem FAT e firmware 4.05 o 4.55.  ValentinBreiz e Vultra sono al lavoro per la compatibilità anche con CUH-1216, CUH-1216A, CUH-1216B e CUH-1208B.

Se avete una delle PS4 sopra elencate potete provare a crackarla scaricando i file bzImage e initramfs.cpio.gz da qui. Terminato il donwnload spostate i file su una chiavetta USB formattata in FAT32.

Mettete la chiavetta in una delle porte USB della PS4 e puntate il web browser built-in verso il sito http://darbness.com/ps4 per mandare il payload via netcat, o usate il Payload Sender tool di Valentin Breiz.

Il PS4 loader può essere scaricato dalla pagina GitHub dello sviluppatore dove trovate ulteriori dettagli sulla procedura d’installazione.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.