Linux Foundation: progetti per il deep learning e un hypervisor per i dispositivi IoT

0
318
the linux foundation logo

Linux Foundation ha fondato LF Deep Learning Foundation con l’obiettivo di sostenere lo sviluppo dell’intelligenza artificiale, del Machine Learning e del Deep Learning.

Tra i fondatori troviamo aziende importantissime quali AT&T, Baidu, Huawei, Nokia, Tech Mahindra, Tencent, Univa, ZTE e altri si uniranno presto. Il direttore esecutivo Jim Zemlin di Linux Foundation si è detto entusiasta di poter offrire una base di sviluppo per una serie di progetti legati all’IA, al machine learning e al deep learning.

I progetti in cantiere sono diversi, i più importanti sono di fatto due:

  • Acumos AI Project è una piattaforma per lo sviluppo, lo studio e la condivisione di modelli e flussi di lavoro polifunzionali attraverso l’intelligenza artificiale. E’ avviato già da tempo e nasce grazie alla collaborazione tra AT&T e Tech Mahindra.
  • EDL, piattaforma vicino a Kubernetes, nasce dalla collaborazione tra Baidu e Tencent. L’obiettivo del progetto consiste nell’andare a migliorare significativamente l’utilizzo complessivo dei cluster di Kubernetes;

Linux Foundation presenta un hypervisor per i dispositivi IoT

linux foundation acrn

La Linux Foundation oltre ai progetti di cui sopra ha annunciato anche l’avvio di ACRN. ACRN è un progetto che ha come obiettivo primario quello di mettere a disposizione degli sviluppatori e dei produttori di dispositivi per l’IoT una piattaforma unica, affidabile e versatile per la creazione di hypervisor.

Per chi non lo sapesse col termine hypervisor si fa riferimento a varie soluzioni per la virtualizzazione. Gli hypervisor permettono di avviare veri e propri sistemi operativi e mostrare loro una configurazione hardware ben precisa.

CRN vuole essere una piattaforma che possa essere utilizzata per interagire allo stesso modo con l’hardware sottostante, indipendentemente dalla configurazione in uso, in modo da poter essere adottato su una vasta serie di dispositivi per l’IoT.

A supporto del progetto troviamo aziende del calibro di Intel e LG. Per ulteriori dettagli vi rimando al sito ufficiale del progetto.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.